Skin ADV

Lunedì nero, con 14 persone decedute

lun 18 gen 2021 18:01 • Dalla redazione

I ricoveri aumentano leggermente, sostanzialmente stabili le terapie intensive. Nessun nuovo caso nelle valli di Non e Sole

Sono pesantissimi i numeri odierni della pandemia in Trentino. Sono infatti 14 le persone decedute, mentre vi sono 38 nuovi positivi al molecolare e 18 all’antigenico. Dai molecolari arriva inoltre la conferma della positività individuata nei giorni scorsi tramite test rapidi in 57 persone.
Sono 107 i guariti, 708 i tamponi analizzati, numero basso legato alla festa domenicale. Le vaccinazioni hanno superato quota 11.000.

Delle 14 vittime, 9 sono spirate in ospedale, 7 donne e ad altrettanti uomini, di età compresa fra i 62 ed i 98 anni.

Living Immobiliare

Dei nuovi casi positivi, 26 sono asintomatici e 15 pauci sintomatici. Ci sono 5 bambini o ragazzi in età scolare di cui uno con meno di 5 anni. Sono 19 invece i contagi fra gli ultra settantenni. Le dimissioni sono state 7 a fronte di 17 nuovi ricoveri. Attualmente i pazienti covid sono pertanto 333 (+11), dei quali 45 (-1) si trovano in terapia intensiva. Quanto ai tamponi, ieri ne sono stati analizzati 510, tutti all’ospedale Santa Chiara di Trento. All’Azienda sanitaria sono stati notificati inoltre 198 tamponi rapidi antigenici.

Prosegue infine il programma di vaccinazione: stamane risultavano somministrate 11.130 dosi, 3.082 delle quali ad ospiti di residenze per anziani.

Nelle valli del Noce per il secondo giorno consecutivo non si registrano nuovi casi.



Riproduzione riservata ©

indietro