Skin ADV

Vaccinazione degli over 80: il punto

gio 11 feb 2021 10:02 • Dalla redazione

Grande numero di accessi già dal pomeriggio di ieri, prenotate più di ottomila dosi

Sono ripartite le prenotazioni per effettuare la vaccinazione anti Covid alle persone nate prima del 31 gennaio 1941. Anche in questa seconda tranche di prenotazioni è elevata la richiesta di essere vaccinati contro il Covid-19. Il sistema, che è stato attivato ieri nel pomeriggio per effettuare alcune prove tecniche, pur con difficoltà, sta reggendo alla grande richiesta di accessi. Nella serata di ieri sono state registrate 2.650 prenotazioni, per un totale di 5.300 dosi e nelle prime ore di questa mattina sono già state eseguite altre 1.407 prenotazioni.

Nei giorni scorsi, il sistema di prenotazione è stato rafforzato adattandolo ai comportamenti concreti degli utenti e, nei prossimi due giorni, la capacità di risposta salirà dalle 200 prenotazioni all’ora registrate ieri fino a 1.000 prenotazioni all’ora; tutto il personale della ditta appaltatrice del servizio è operativo per il monitoraggio delle attività e la verifica lato contact center e centrale numero verde.

Living Immobiliare

Apss si scusa per il disagio, chiede alla cittadinanza di pazientare e consiglia di accedere al sistema anche nei prossimi giorni per diluire le prenotazioni e ricorda che la prenotazione online è accessibile 24 ore su 24. Sono stati aperti posti in agenda per 22.500 persone (per un totale 45 mila dosi) e tutte le persone nate prima del 31 gennaio 1941, che non si sono ammalate di Covid-19 negli ultimi tre mesi, saranno vaccinate al massimo entro fine aprile.

Continuano intanto le somministrazioni del vaccino a coloro che hanno prenotato nei centri vaccinali di Arco, Borgo Valsugana, Cavalese, Cembra, Cles, Malè, Mezzolombardo, Pergine, Primiero San Martino di Castrozza, Rovereto, Sén Jan di Fassa, Tione e Trento. Fino a ieri, in Trentino sono state somministrate 2.375 dosi a persone con più di 80 anni; si tratta di un risultato molto alto, superiore a cinque volte la media nazionale ed è il risultato principale, perché è questo che concretamente serve per diminuire l'impatto della malattia sulla popolazione.

Per velocizzare le procedure di vaccinazione si invitano le persone che hanno un appuntamento a presentarsi con un documento di identità valido, la tessera sanitaria e i moduli per la vaccinazione compilati scaricabili all’indirizzo: https://www.apss.tn.it/Documenti-e-dati/Modulistica/Moduli-vaccinazione-anti-Covid-19.



Riproduzione riservata ©

indietro