Skin ADV

Acli e Cassa Rurale Val di Non: un rapporto che si rafforza

ven 19 feb 2021 12:02 • Dalla redazione

L’accordo prevede la possibilità di usufruire del servizio di elaborazione delle dichiarazioni dei redditi direttamente nella zona di residenza

Si rinnova e rafforza il rapporto di collaborazione tra Acli Trentine e Cassa Rurale Val di Non nell’anno 2021, con l’obiettivo di dare un servizio capillare e puntuale sul territorio della Val di Non. L’accordo prevede la possibilità di usufruire del servizio di elaborazione delle dichiarazioni dei redditi direttamente nella zona di residenza, senza necessità di recarsi nella sede Acli di Cles. La Cassa Rurale, a tal fine, mette a disposizione i propri locali, che saranno predisposti nel rispetto dell’attuale normativa sull’emergenza sanitaria.

Living Immobiliare

 Il personale Acli sarà presente, a partire da fine aprile, a rotazione, in otto Filiali della Cassa Rurale Val di Non: Coredo, Denno, Marcena di Rumo, Romeno, Sanzeno, Taio, Tres e Tuenno e accompagnerà gli utenti nell’elaborazione in tempo reale delle dichiarazioni fiscali (Mod. 730/2021 singolo o congiunto, Mod. Redditi PF 2021). I Soci e i Clienti della Cassa Rurale Val di Non potranno prenotare il servizio in modo semplice e immediato: sarà sufficiente chiamare il numero di prenotazione Acli per fissare l’appuntamento: 0461.277277Non solo, coloro che scaricheranno l’app ACLInet potranno beneficiare di uno sconto sulle tariffe ordinarie.



Riproduzione riservata ©

indietro