Skin ADV

Covid-19, migliora la situazione degli ospedali: le dimissioni superano i ricoveri

sab 10 apr 2021 16:04 • Dalla redazione

Oggi si contano 2 decessi, 107 nuovi contagi e 115.774 vaccinazioni

TRENTO. Nella giornata odierna si contano altri 2 decessi da Covid-19 in Trentino: da inizio pandemia le vittime sono 1.376. Il rapporto quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari dà conto anche di 42 nuovi casi positivi al molecolare e 65 all’antigenico, mentre le vaccinazioni hanno superato ormai quota 115.000.

Nel dettaglio, ieri sono stati analizzati 1.682 tamponi molecolari (1.213 all’Ospedale Santa Chiara e 469 alla Fem) che tra l’altro hanno confermato anche 28 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Gli antigenici notificati all’Azienda sanitaria sono invece 1.

Living Immobiliare

245.

Fra i casi positivi di oggi troviamo 19 bambini e ragazzi in età scolare: 5 appartengono alla fascia 3-5 anni, 3 a quella 6-10 anni, altri 5 hanno tra gli 11 ed i 13 anni e 6 hanno tra i 14 ed i 19 anni.

Nelle classi di età più mature ci sono invece 11 nuovi positivi fra i 60 ed i 69 anni, 7 tra 70-79 anni e 4 di 80 e più anni.

Nelle Valli del Noce, quindi, si contano nuovi positivi a Borgo d'Anaunia (1), a Dambel (2), a Novella (1), a Sporminore (1) e a Peio (4). 

Prosegue il progressivo miglioramento della situazione ospedaliera dove anche ieri le dimissioni (20) hanno superato per numero i nuovi ingressi (14). Al momento pertanto si contano 181 pazienti covid ricoverati, con 43 persone che hanno ancora bisogno delle cure intensive. In ospedale inoltre sono avvenuti ambedue i decessi riportati oggi dal rapporto: si tratta di due uomini, età media 83 anni.

Con i 274 registrati ieri, i guariti arrivano a 39.217

Infine qualche particolare in più sulle vaccinazioni: nel totale delle 115.774 somministrazioni contate oggi ci sono anche 38.709 seconde dosi, le 50.791 riservate a ultra ottantenni mentre nella fascia 70-79 anni le dosi sono 19.299.

 



Riproduzione riservata ©

indietro