Skin ADV

Cassa Rurale Val di Non: una raccolta fondi a favore della sanità nonesa

lun 30 mar 2020 • Dalla redazione

I fondi saranno devoluti all'Ospedale di Cles e alle Apsp di Cles e Taio

Considerato il drammatico momento di emergenza sanitaria che interessa anche il nostro territorio, la Cassa Rurale Val di Non, in collaborazione con la Fondazione Cassa Rurale, ha deciso di promuovere una raccolta fondi denominata “AIUTIAMO I NOSTRI EROI IMPEGNATI IN PRIMA LINEA” destinata al sostegno dell’APSS Ospedale di Cles, all’APSP Casa di Riposo di Cles, all’APSP Casa di Riposo di Taio.

La Cassa Rurale ha già erogato 50.000 Euro per l’iniziativa in oggetto. 

Per contribuire alla proposta è possibile fare dei versamenti sul conto corrente intestato alla Fondazione Cassa Rurale (Iban: IT72 M082 8234 6720 0001 0406 285) con causale “Erogazione liberale per emergenza sanitaria Covid-19”. Sui bonifici non saranno applicate commissioni bancarie.



Riproduzione riservata ©

indietro