Skin ADV

Estate al tempo di Covid, la Provincia sostiene la famiglia

sab 08 mag 2021 15:05 • Dalla redazione

Nella manovra di assestamento la Giunta stanzia 400 mila euro a finanziamento di servizi conciliativi

TRENTO. È di 400 mila euro il valore dei fondi stanziati dalla Provincia per sostenere le famiglie trentine che nel corso dell’estate che beneficeranno dei servizi conciliativi. Lo prevede un emendamento alla manovra di assestamento a sostegno dell’economia presentato dall’assessore alla salute e politiche sociali Stefania Segnana.

Living Immobiliare


Considerata la situazione di crisi connessa alla pandemia, la Giunta provinciale in questo modo intende intervenire per supportare le famiglie beneficiarie dei buoni di servizio, riducendo o azzerando la quota di compartecipazione a carico dei nuclei familiari che intendono usufruire dei servizi di conciliazione durante la prossima estate. Successivamente, una volta approvata la manovra, la Giunta definirà l’entità della riduzione, i beneficiari e tutte le modalità per l’applicazione dell’emendamento che sarà valido per il periodo che va dal 15 giugno al 15 settembre 2021.



Riproduzione riservata ©

indietro