Skin ADV

Concast-Trentingrana: bilancio 2020 con ricavi per 57,2 milioni

ven 28 mag 2021 08:05 • Dalla redazione

L'assessora Giulia Zanotelli: “Attenzione per la promozione dei prodotti lattiero-caseari”

TRENTO. Nell’anno nero del Covid, il Consorzio Trentingrana-Concast ha chiuso il bilancio 2020 con ricavi pari a 57,2 milioni di euro, in linea con l’anno precedente. Il documento economico è stato approvato dall’assemblea dei soci alla quale – accanto al presidente Renzo Marchesi e all’omologo di FederCoop Roberto Simoni – ha partecipato anche l’assessora provinciale all’agricoltura Giulia Zanotelli.

Living Immobiliare

Nel corso del proprio intervento, l’esponente della Giunta ha parlato della collaborazione e del dialogo promosso in particolare nei mesi dell’emergenza epidemiologica che ha assunto i contorni dell’emergenza economica per tante aziende: “Le strategie messe in atto dal Consorzio hanno portato buoni risultati ma è evidente che ci siano state delle difficoltà legate in particolare alla situazione pandemica, anche se le misure adottate dal Consorzio hanno permesso di far fronte alle stesse in maniera positiva. Alla richiesta di supporto che i presidenti Marchesi e Mauro Fezzi (allevatori) hanno articolato in una lettera indirizzata alla Provincia, rispondo assicurando che l’Amministrazione è pronta a continuare ad impegnarsi per supportare caseifici e aziende zootecniche che hanno particolarmente sofferto il crollo del mercato turistico a partire dallo scorso autunno-inverno. Lo faremo attraverso gli strumenti di promozione sui quali destineremo risorse importanti nei prossimi provvedimenti della Giunta”.



Riproduzione riservata ©

indietro