Skin ADV

Tovel: nuovo piano di mobilità

mer 09 giu 2021 09:06 • Dalla redazione

Presentato al Capriolo con le autorità comunali e del Parco. Non sarà più obbligatorio prenotare il parcheggio

Da sinistra Samuel Valentini, Monica Marinelli, Walter Ferrazza, Matteo Viviani e Cristiano Trotter

VALLE DI TOVEL. Un nuovo piano di mobilità per la Valle di Tovel. Lo hanno presentato ieri le autorità comunali e del Parco Naturale Adamello Brenta nel corso di un incontro al Capriolo. A raccogliere l’invito del sindaco Samuel Valentini, del presidente Pnab Walter Ferrazza, della vicepresidente e vicesindaco Monica Marinelli, del direttore Pnab Cristiano Trotter e del responsabile mobilità, Matteo Viviani, sono stati gli esercenti di Ville d’Anaunia e i proprietari delle baite. Insieme per conoscere le modalità del Piano che entrerà in vigore sabato 12 giugno, con un breve momenti inaugurale alle 17, ai laghetti effimeri.

Living Immobiliare

Il piano sarà valido fino al 26 settembre. Obiettivo generale del piano è un aumento nella sostenibilità della mobilità nella valle e nella sicurezza: “È la prima volta – ha sottolineato Monica Marinelli - che il Parco presenta una mobilità univoca per tutte le valli. L’obiettivo è migliorare anche grazie alle segnalazioni e ai suggerimenti di chi vive e lavora nel Parco”.  

In sintesi, il Piano punta nelle intenzioni a migliorare le criticità esistenti: un piano consapevolmente perfettibile, anche considerando che la Giunta del Parco si è insediata da poche settimane; ma tra le novità più importanti, non sarà più necessario prenotare il parcheggio; l’opzione sarà possibile ma non obbligatoria, stante la possibilità di acquistare il biglietto in loco. I residenti potranno sempre accedere con l’apposito pass. Accanto alla mobilità privata sarà possibile accedere attraverso il servizio di trasporto organizzato in andata e ritorno: il bus navetta Capriolo-lago, il Val di Tovel Express Tuenno-lago e Cles-lago, il Ville d’Anaunia Express.



Riproduzione riservata ©

indietro