Skin ADV

Una grande opera corale in stoffa

mer 30 giu 2021 09:06 • Dalla redazione

Venerdì 2 luglio sarà presentato il lavoro eseguito di 160 cittadini di Vermiglio durante il lockdown

VENERDÌ. Venerdì 2 luglio, alle 16, si concluderà il progetto "En tòc ala òlta", con la consegna alla comunità di Vermiglio di tre pannelli contenenti più di 160 pezzi di stoffa decorati da altrettanti cittadini durante le lunghe settimane di solitudine, ansia, angoscia del primo lockdown del 2020.

L'iniziativa è nata da una comune riflessione tra il Progetto Giovani Val di Sole/APPM e l’amministrazione comunale volta a sostenere i cittadini di Vermiglio nel sopportare le lunghe giornate di quel periodo attraverso un gesto che li facesse sentire parte di una comunità coinvolta dallo stesso destino.

I pannelli verranno poi consegnati al Comune, il quale provvederà a collocarli in alcuni locali di sua pertinenza.

Living Immobiliare

La consegna avverrà a Pizzano, nella piazzetta della Chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano, davanti al "Triangòl", centro aggregativo gestito dallo stesso Progetto Giovani Val di Sole. Il momento, essenziale nella sua impostazione, sarà allietato da alcuni intermezzi musicali a cura di Simone Longhi, giovane musicista di Vermiglio.

L'invito a partecipare, oltre agli autori delle stoffe, è esteso a tutta la popolazione di Vermiglio per condividere quanto fatto e per ritrovare il piacere di stare assieme nel vivere il proprio paese.

 

 



Riproduzione riservata ©

indietro