Skin ADV

PNRR: Apt Val di Sole eccellenza trentina in audizione alla Camera

lun 19 lug 2021 17:07 • Dalla redazione

Sono tre le esperienze trentine protagoniste del ciclo di incontri con la vicepresidente della Commissione Politiche europee, on. Emanuela Rossini

L'on. Emanuela Rossini e una vista su San Giacomo di Caldes

ROMA. Le migliori eccellenze imprenditoriali under 40 protagoniste di un ciclo di consultazioni con la vicepresidente della Commissione Politiche europee Emanuela Rossini, per raccogliere osservazioni, idee, criticità, contributi tecnici per la fase attuativa del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Tra esse, anche l’Apt Val di Sole.

È l’obiettivo di ‘Pnrr Under 40’, iniziativa promossa alla Camera dalla parlamentare trentina del gruppo Misto in collaborazione con il think tank, tutto al femminile, Re-generation Y-outh, fondato da Giusy Sica, che intende realizzare una rete tra le migliori esperienze imprenditoriali giovanili provenienti da tutto il Paese. Tra queste, tre provengono dal Trentino: Vaia, l’amplificatore naturale di suoni che recupera il legno delle Dolomiti abbattuto dalla tempesta del 2018, l’Apt Paganella e l’Apt Val di Sole, che interpretano un nuovo modo di intendere il ruolo dell’ente turistico territoriale votato all’innovazione dell’esperienza turistica e all’attenzione alla sostenibilità ambientale e sociale.

Living Immobiliare

“Occorre puntare sulla progettualità per avere presto pronti sui territori i piani d’attuazione. Con queste consultazioni forniamo una cornice di istituzionalità al confronto con la generazione under 40, che è al centro del sistema, quella che più vivrà dei benefici ma anche degli oneri del Pnrr. Porteremo poi al presidente del Consiglio Mario Draghi le conclusioni di questi incontri. Si parla tanto di giovani, ma è necessario investire concretamente su di loro in termini di responsabilità e di governance del processo di gestione del Pnrr”, ha osservato Rossini.

“Il nostro obiettivo è rompere quel sistema che vede i giovani, oggi, solo come un’etichetta”, ha sottolineato Giusy Sica. “Tutte le realtà imprenditoriali di eccellenza che abbiamo coinvolto sono protagoniste del cambiamento. Vogliamo rendere il Pnrr il più attuativo possibile, e abbiamo tutte le competenze per poter governare questo processo”. 
Gli incontri proseguiranno a settembre con altre eccellenze del mondo associativo e imprenditoriale italiano, tutte rigorosamente under 40. 



Riproduzione riservata ©

indietro