Skin ADV

Covid19: nessun decesso e nessun ricovero in rianimazione

lun 09 ago 2021 16:08 • Dalla redazione

Oggi 16 nuovi contagi. 602.346 i vaccini finora somministrati

TRENTO. Dopo 35 giorni consecutivi fortunatamente si mantiene a zero la situazione decessi da Covid-19 in Trentino dove comunque il virus continua a colpire un po’ in tutte le fasce d’età. Ieri i nuovi casi positivi sono stati 16Rimane stabile - anzi un miglioramento lo si deve all’uscita dal reparto di rianimazione di un paziente - la situazione negli ospedali dove a fronte di 3 nuovi ricoveri ci sono state altrettante dimissioni: 16 dunque il numero di pazienti ricoverati, nessuno in terapia intensiva. Intanto le vaccinazioni superano quota 602.

Living Immobiliare

000 e, con altri 33 nuovi casi, i guariti arrivano a 44.915. Ieri sono stati analizzati 181 tamponi molecolari che hanno individuato 5 nuovi casi positivi confermando anche 15 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati invece 1.076 che si sono rivelati positivi in 11 soggetti. Fra i contagiati c’è anche 1 bambino tra 3-5 anni, altri 2 tra 6-10 anni, mentre - salendo d’età - troviamo un caso in fascia 60-69 anni ed un altro fra gli ultra ottantenni. Questi infine i dettagli sulle vaccinazioni aggiornati a questa mattina: 602.346 sommi istruzioni totali, di cui 258.111 seconde dosi; 67.037 ad ultra ottantenni, 89.782 in fascia 70-79 anni e 105.086 per quella 60-69.

Nelle valli di Non e Sole abbiamo 50 casi: nel dettaglio, a Cles 2, Predaia 6, Ville d’Anaunia 5, Malé 3, Vermiglio 1, Dimaro Folgarida 11, Pellizzano 3, Sanzeno 1, Denno 1, Rabbi 5, Mezzana 5, Terzolas 1, Rumo 1, Commezzadura 3, Sporminore 1, Dambel 1.



Riproduzione riservata ©

indietro