Skin ADV

Addio a Paolo Cavagnoli

gio 12 ago 2021 09:08 • Dalla redazione

Grande cordoglio per la scomparsa del padre dell’Appm

TRENTO. Il Trentino è in lutto. Si è spento a 83 anni Paolo Cavagnoli, fondatore e presidente per 40 anni dell'Associazione provinciale per i minori e già direttore generale della Provincia. Moltissime le attestazioni di cordoglio arrivate da parte di tutto il mondo politico e non solo. “Oggi è un giorno triste, e le parole per descrivere questo momento sono difficili da trovare – si scrive, ad esempio, sulla pagina Facebook dell’Appm -. Ci lascia Paolo Cavagnoli, per tutti noi il presidente. Non una persona qualsiasi, non una figura della quale ci si possa dimenticare. A lui dobbiamo la nascita dell'Associazione provinciale per i Minori, grazie alle sue intuizioni, alla sua dedizione e alla sua passione profonda.

Living Immobiliare

Una storia che dura da 45 anni e che ha contribuito a disegnare e a caratterizzare la storia del privato sociale nella nostra Provincia. Paolo Cavagnoli lascia un grande vuoto, ma al tempo stesso un’eredità da non disperdere e far crescere con la sua stessa passione. Una sfida tutt’altro che semplice, come spesso ci ricordava, ma necessaria, che raccogliamo con orgoglio e responsabilità, ricordando il suo 'sempre avanti!' che dovrà ispirarci nel nostro operato. Grazie Presidente, grazie di tutto!”

Anche la Giunta provinciale, con il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e gli assessori, ha voluto ricordare la figura di “un uomo che ha dato molto alla sua terra, dedicando la propria vita al sostegno dei più deboli, ma anche all’impegno civile e amministrativo, portato avanti sempre con grande passione ed instancabile tenacia”. “Fondatore dell’Associazione Provinciale per i Minori, che ha guidato per 40 anni, Cavagnoli è stato un grande protagonista della scena pubblica trentina, impegnandosi in politica, nel giornalismo e nella pubblica amministrazione” si legge nella nota diffusa dall'ufficio stampa della Provincia. 



Riproduzione riservata ©

indietro