Skin ADV

Torna la Festa della Fratellanza

sab 21 ago 2021 12:08 • Dalla redazione

Per ricordare, in nome dell'amicizia, i caduti di tutte le guerre

TONALE. Torna domenica 22 agosto a Passo Presena la Festa della Fratellanza. A più di cento anni dallo scoppio del primo ordigno che diede il via alle ostilità sul ghiacciaio di Presena, la montagna del Passo del Tonale torna a essere luogo della memoria, animandosi dei colori e delle voci di persone, che si ritroveranno in nome della Pace.

Nata dall'intuizione di Emilio Serra e di Kurt Steiner oltre quaranta anni fa, la Festa della Fratellanza intende ricordare coloro che persero la vita tra quelle vette per riflettere sul valore dell'amicizia, oltre i confini, al di là delle bandiere.

Living Immobiliare

Alla cerimonia partecipano i rappresentanti dei Gruppi Kaiserschützen, Kaiserjäger e Standschützen, delle Compagnie Schützen, della Croce Nera Austriaca, dei Gruppi Alpini, delle Associazioni ex Combattentistiche e delle associazioni di volontariato della Val di Sole e della Val Camonica.

Il ritrovo, a partire dalle 8, è alla telecabina per il Ghiacciaio Presena. Alle 10 si terrà la tradizionale sfilata sul territorio dove i soldati hanno combattuto, mentre alle 10 sarà celebrata la Santa Messa dal Cappellano militare, padre Giorgio Valentini, assieme al parroco di Vermiglio don Enrico Pret.




Riproduzione riservata ©

indietro