Skin ADV

Circonvallazione di Cles, il progetto rimane com’è

gio 14 feb 2019 • Dalla redazione

Una modifica sostanziale richiederebbe una nuova gara d’appalto

Una modifica sostanziale del progetto per la circonvallazione di Cles, il cui appalto era stato aggiudicato all’ATI Emaprice-Collini-Technik Bau, non è possibile in quanto richiederebbe l’indizione di una nuova gara d'appalto. Questo il parere del Comitato tecnico amministrativo della Provincia, che si è riunito ieri. Vista l’urgenza della circonvallazione, attesa da tempo dalla comunità locale, la Provincia, in caso l’ATI confermasse la volontà di rinunciare alla realizzazione dell’opera, attiverà già nei prossimi giorni le procedure per lo scorrimento della graduatoria, per affidare l'appalto ad una delle altre due imprese concorrenti che avevano partecipato alla gara d'appalto.

Come noto, l’ATI aveva espresso, a inizio 2019, la propria volontà di scioglimento dal vincolo assunto con la presentazione dell’offerta e dell’aggiudicazione e aveva chiesto un supplemento di tempo per condurre ulteriori approfondimenti tecnici che non sono stati però accolti in quanto le modifiche richieste non potevano essere inserite nel progetto prescelto di gara.


Riproduzione riservata ©

indietro