Skin ADV

Compiono 20 anni gli Ecomusei del Trentino

mer 13 ott 2021 16:10 • Dalla redazione

Nelle valli del Noce sono attivi quelli di Peio e del Meledrio

Attrezzi per la lavorazione del lino all'Ecomuseo della Val di Peio

TRENTO. Un convegno per celebrare il ventennale degli Ecomusei del Trentino e per guardare anche ai prossimi vent’anni: così la Rete degli Ecomusei si mette a confronto sabato 16 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30, presso l’Ecomuseo della Judicaria a Maso al Pont, in Comune di Stenico, per trovare nuove chiavi di scambio e di crescita. Un traguardo importante che guarda al passato e, soprattutto al futuro, è il commento del presidente della Rete degli Ecomusei del Trentino. L’Ecomuseo rappresenta ciò che un territorio è, e ciò che sono i suoi abitanti. Rappresenta la cultura viva delle persone, il loro ambiente, ciò che hanno ereditato dal passato, ciò che amano e desiderano. Secondo la definizione che ne ha dato Hugues de Varine, ancora nel lontano 1970: l’Ecomuseo è ‘Il futuro del passato’.

Living Immobiliare

Il convegno si aprirà alle ore 9.00 con i saluti istituzionali del vicepresidente e assessore provinciale all'urbanistica, ambiente e cooperazione e dell'assessore provinciale all'istruzione, università e cultura, Mario Tonina, nonché di Franco Marzatico dirigente della Soprintendenza dei Beni Culturali e della presidente dell'Ecomuseo della Judicaria.

Quindi una tavola vedrà confrontarsi i principali referenti delle istituzioni culturali, turistiche e associative trentine, nonché i presidenti dei nove Ecomusei del Trentino che aderiscono alla Rete, ovvero Ecomuseo Argentario, Ecomuseo della Judicaria - Dalle Dolomiti al Garda, Ecomuseo del Lagorai, Ecomuseo della Val di Peio “Piccolo Mondo Alpino”, Ecomuseo del Vanoi, Ecomuseo Tesino - Terra di Viaggiatori, Ecomuseo Valsugana - Dalle Sorgenti di Rava al Brenta, Ecomuseo della Valle dei Laghi, Ecomuseo Val Meledrio - La Via degli imperatori. I lavori si chiuderanno alle 12.30. Per approfondimenti: https://www.ecomusei.trentino.it/ 

Il convegno della mattina sarà disponibile in streaming sui profili Facebook Rete Ecomusei del Trentino e Ecomuseo della Judicaria



Riproduzione riservata ©

indietro