Skin ADV

Covid-19, ci si vaccina di più tra i 20 e i 49 anni

sab 23 ott 2021 17:10 • Dalla redazione

Il bollettino racconta oggi di zero decessi e 45 nuovi casi su oltre 8.800 tamponi

TRENTO. Oggi non si registrano decessi dovuti a Covid-19 in Trentino. Lo conferma il bollettino quotidiano dell'Azienda sanitaria, che conta 45 nuovi casi positivi, su oltre 8.800 tamponi effettuati. Sono infatti 22 i nuovi casi positivi al molecolare (su 445 test effettuati) e 23 all’antigenico (su 8.374 test effettuati). I molecolari confermano anche 13 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

I pazienti ricoverati in ospedale sono 6, di cui 2 in rianimazione.

Elektronemo

Nella giornata di ieri non sono stati effettuati nuovi ricoveri e sono invece state registrate 3 dimissioni.

Le vaccinazioni sono arrivate a quota 782.856; sono state finora somministrate 359.098 seconde dosi e 10.973 terze dosi.

Il bollettino riporta 35 nuove guarigioni, per un totale di 47.285 da inizio pandemia.

I nuovi casi positivi interessano varie fasce d'età: 2 hanno tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 6 tra 11-19 anni, confermando quindi 13 nuovi casi tra bambini e adolescenti (ieri le classi in quarantena erano 6). I restanti casi sono stati rilevati tra gli adulti, 15 dei quali hanno tra 40 e 59 anni. I casi fra gli over 80 sono 9.

La fascia di età che rileva il maggior numero di vaccinati con almeno una dose è quella fra 20 e 49 anni: sono infatti 166.380 le dosi somministrate a questa categoria di persone. Gli over 80 con almeno una dose di vaccino sono 36.231.



Riproduzione riservata ©

indietro