Skin ADV

Alta Val di Sole, la raccolta diventa puntuale

gio 28 ott 2021 09:10 • Dalla redazione

Installate anche a Peio, Vermiglio, Ossana e Pellizzano le calotte

ALTA VAL DI SOLE. Anche i Comuni dell’alta Val di Sole si adeguando e a partire dal 1° gennaio 2022 il sistema di raccolta del rifiuto secco indifferenziato diventa puntuale. In questo modo, anche a Peio, Vermiglio, Ossana e Pellizzano si stanno installando le calotte apribili con tessera elettronica per la registrazione del numero di conferimenti effettuati da ciascuna utenza. Il sistema, nel resto della valle, è entrato in funzione già dal 1° gennaio del 2020.

Elektronemo

L’obiettivo è far crescere il tasso di raccolta differenziata dei rifiuti oltre che di adeguarsi al decreto del Ministero dell’Ambiente 20 aprile 2017. Il l principio, che sta alla base del sistema delle calotte, infatti, è «chi inquina paga».

Fino a fine anno, gli utenti potranno conferire il rifiuto secco attraverso la tessera in corso di distribuzione o premendo il tasto posto in corrispondenza dell’apertura e i conferimenti non verranno conteggiati al fine dell’applicazione della tariffa rifiuti. A partire dal 1° gennaio 2022 i conferimenti potranno avvenire esclusivamente con l'utilizzo della tessera elettronica personale e saranno conteggiati in modo da poter calcolare puntualmente la quota variabile della tariffa corrispettiva.

La calotta di norma avrà la capacità di 30 litri. Per permettere all'utenza il conferimento del rifiuto secco indifferenziato anche in quantità inferiori, in ogni Comune saranno presenti anche delle calotte di capacità di 20 litri. 



Riproduzione riservata ©

indietro