Skin ADV

Riviste le competenze in Giunta: nuove deleghe a Spinelli, Gottardi e Tonina

ven 12 nov 2021 15:11 • Dalla redazione

Fugatti firma il decreto: «Così miglioriamo la sistematicità dei compiti assegnati»

TRENTO. Aggiornate le deleghe dei componenti della Giunta provinciale. Lo stabilisce il decreto firmato dal presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti. La ragione del provvedimento, sottolinea il presidente Fugatti, è di "un aggiornamento delle deleghe in un'ottica di una migliore sistematicità delle stesse e dei compiti quindi assegnati ai componenti della Giunta in un'ottica di ancora maggiore efficienza".

Dal presidente Fugatti vengono trasferite all'assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli le deleghe per: i sistemi informativi e di telecomunicazione, il coordinamento degli interventi di semplificazine dell'attività amministrativa, le espropriazioni per pubblica utilità, gli interventi sull'Interporto; la riforma della pubblica amministrazione provinciale.

Living Immobiliare

Sempre all'assessore Spinelli passano dall'assessore alla salute Stefania Segnana inoltre le deleghe in materia di: interventi in materia di conciliazione famiglia-Lavoro mediante i fondi strutturali dell'Unione europea (ovvero i buoni di servizio).

Dal presidente Fugatti all'assessore agli enti locali, che aggiunge anche la denominazione di trasporti e mobilità, Mattia Gottardi vanno le deleghe su trasporti di interesse provinciale, comprese le funzioni delegate dallo Stato in materia, il piano della mobilità e i porti lacuali, escluse però le linee funiviaire e gli impianti a fune mentre rimangono peraltro riservate al presidente Fugatti le infrastrutture connesse alla viabilità alla mobilità e ai trasporti.

Infine, la delega per i rapporti con il Consiglio provinciale passa dall'assessore Gottardi al vicepresidente Mario Tonina.



Riproduzione riservata ©

indietro