Skin ADV

Il marchio CETS - Qualità Parco a 18 aziende trentine

lun 22 nov 2021 11:11 • Dalla redazione

Mercoledì 24 alle Cantine Ferrari di Ravina la cerimonia di consegna. Interverranno il presidente del Parco Naturale Adamello Brenta Walter Ferrazza e gli assessori provinciali Mario Tonina e Roberto Failoni

TRENTO. Il Parco Naturale Adamello Brenta investe dal 2003 nel marchio “CETS - Qualità Parco”, attestazione che promozione la sostenibilità ambientale ed il legame con il territorio delle iniziative economiche, soprattutto nel settore dell’accoglienza turistica.

Quest’anno, dopo un’interruzione forzata dovuta alla pandemia, e al termine di un attento processo di verifiche, sono ben 18 le aziende che ottengono per la prima volta o rinnovano questa attestazione che, con l’adesione del Parco alla Carta Europea del Turismo sostenibile, consente anche l'ottenimento dell’analogo riconoscimento UE, la CETS, concessa da Europarc Federation.

Living Immobiliare

In questo modo le aziende in possesso del marchio CETS si inseriscono in un network virtuoso che coinvolge molte strutture in aree protette di tutto il territorio europeo.
La Cerimonia ufficiale di conferimento del marchio “CETS - Qualità Parco”, si si terrà mercoledì 24 novembre 2021 alle ore 15.00 presso le Cantine Ferrari di Ravina.

Alla cerimonia interverranno: Famiglia Lunelli, Walter Ferrazza, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta, Angiola Turella, dirigente del Servizio Aree Protette Sviluppo Sostenibile della PAT, Giorgio Cestari, dirigente del Servizio turismo e sport, Provincia autonoma di Trento, Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi / Europarc Italia, Roberto Failoni, assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo, Provincia autonoma di Trento, Mario Tonina, vicepresidente e assessore all'urbanistica, ambiente e cooperazione, Provincia autonoma di Trento.



Riproduzione riservata ©

indietro