Skin ADV

Coronavirus, due decessi e 95 ricoverati

sab 11 dic 2021 18:12 • Dalla redazione

Il bollettino di oggi conta 262 nuovi positivi e 16 pazienti in terapia intensiva

TRENTO. Si segnalano purtroppo due nuovi decessi a causa del Coronavirus in Trentino: si tratta di un uomo di 39 anni con gravi comorbidità, non vaccinato, morto in ospedale e di un altro uomo over 80, con patologie e vaccinato. I nuovi casi portano il totale dei morti da inizio pandemia a 1.399. Sul fronte ospedaliero, le persone ricoverate restano 95 - frutto di 14 ricoveri e 13 dimissioni – delle quali 16 in terapia intensiva, livello identico a 24 ore prima.

I nuovi casi rilevati sono 262, dei quali 96 casi risultati positivi al molecolare (su 1.

Elektrodemo

013 test effettuati) e 166 all’antigenico (su 7.069 test effettuati). I molecolari poi confermano 72 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Complessivamente sono 2.324 i casi attivi attualmente nella nostra provincia (+138).

Le vaccinazioni somministrate questa mattina risultavano 937.246, di cui 383.866 seconde dosi e 127.674 terze dosi. Tra chi ha ricevuto almeno una dose pari a 445.208 persone, la fascia di età con il maggior numero di vaccinati è quella tra i 20 e i 49 anni con 174.526 persone, seguiti dai 50-59enni con 77.440. Nella fascia 12-19 anni se ne registrano 37.514.

Per quanto riguarda i nuovi casi, la fascia d’età con il numero più alto è quella tra i 40 e i 59 anni con 93 casi, seguita dai 19-39enni con 57 casi. Per quanto riguarda la fascia 0-18 anni, si registrano 0 casi tra 0 e 2 anni, 5 casi tra 3 e 5 anni, 24 casi tra 6 e 10 anni, 9 casi tra 11 e 13 anni, 15 casi tra 14 e 18 anni. Le classi in quarantena sono 31.

I nuovi guariti sono 113 e portano il totale da inizio pandemia a 50.485.

Le autorità sanitarie rinnovano l'invito a vaccinarsi anche dopo la maratona vaccinale, prenotandosi on line tramite il Cup dell'Apss, per poter aumentare le difese contro il virus come singoli e come comunità.

 



Riproduzione riservata ©

indietro