Skin ADV

Grandi derivazioni: arriva il Tavolo

gio 23 dic 2021 15:12 • Dalla redazione

Istituito il tavolo di confronto fra la Provincia ed i soggetti interessati dalle concessioni di grandi derivazioni a scopo idroelettrico

TRENTO. Istituito oggi con delibera della Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente Mario Tonina, il Tavolo di confronto tra la Provincia autonoma ed i soggetti interessati dalle concessioni di grandi derivazioni a scopo idroelettrico, definendone le modalità di funzionamento. Il tavolo è lo strumento con cui la Provincia assicura ai soggetti interessati - enti, associazioni e organizzazioni - il flusso dell'informazione e la partecipazione alle strategie e agli indirizzi riguardanti l'assegnazione e la gestione delle concessioni di grande derivazione idroelettrica.

In vista del rinnovo delle grandi derivazioni idroelettriche in scadenza, e come previsto dalla normativa provinciale, viene istituito dunque un Tavolo di confronto che diverrà il luogo ove assicurare ai vari portatori di interesse l'informazione e la partecipazione alle strategie ed agli indirizzi della Provincia. Al tavolo parteciperanno l'Assessore all’urbanistica, ambiente e cooperazione, in qualità di Presidente, i dirigenti competenti e i membri designati (effettivi o supplenti) degli Enti, Associazioni e Organizzazioni interessate.

Living Immobiliare

L'Assessorato all'Urbanistica e ambiente ha chiesto ai vari enti e associazioni di settore previsti dalla legge di nominare in modo condiviso un membro ciascuno. Il riscontro è stato il seguente: i BIM hanno designato ciascuno il proprio presidente:

- Bim Adige, Michele Bontempelli (sostituto Aldo Weber);

- Bim Brenta, Giacomo Silano (sostituto Guido Pilati);

- Bim Chiese, Claudio Cortella (sostituto Andrea Amistadi);

- Bim Sarca, Giorgio Marchetti (sostituto Gianfranco Pederzolli);

Il Consiglio delle autonomie locali ha designato il direttore Marco Riccadonna. Le varie associazioni di settore e gli enti, dopo confronto interno, hanno designato un loro esponente: le ASUC hanno designato un membro del direttivo della associazione provinciale, Robert Brugger, dell'Asuc Rover Carbonare, e gli enti regolieri (Magnifica Comunità, Regole di Spinale/Manéz, Regola di Predazzo e Consortele) hanno designato un rappresentante della Magnifica, Guido Dezulian, supplente Alberto Compagnoni.

Per le associazioni ambientaliste: Salvatore Ferrari (Italia nostra – effettivo) e Tommaso Bonazza (sostituto).

Per le associazioni sportive: Fabio Bolognani, (effettivo dell'Avisio Rafting di Tesero), Antonio Rizzi (supplente).

Per le OOSS: Piergiorgio Polignano della FLAEI - Cisl Trentino (supplenti Franco Weber e Giuseppe Di Chiara).
Si prevede che, oltre all'aggiornamento e all’informazione sulle strategie e sugli indirizzi che la Provincia intende adottare per la riassegnazione delle concessioni, il Tavolo tratti argomenti e temi riferiti al rapporto concessorio in essere, con la presenza dei concessionari appositamente invitati.



Riproduzione riservata ©

indietro