Skin ADV

Lisa Moreschini argento tricolore sul Presena

sab 15 gen 2022 12:01 • Dalla redazione

Quasi 250 i partecipanti che si sono dati battaglia in un clima polare

TONALE. Edizione polare per i Campionati Italiani under 23 e giovani di sci alpinismo, che sono andati in scena agli oltre 2500 metri del ghiacciaio Presena, nel comprensorio Pontedilegno – Tonale, grazie all’organizzazione dello Sci club Brenta Team. I quasi 250 partecipanti, provenienti da tutta Italia, oltre ai chilometri di sviluppo e ai metri di dislivello hanno dovuto fare i conti con le rigide temperature e al vento freddo che in prima mattina ha raggiunto addirittura i -15 gradi.

Eroi di giornata soprattutto i concorrenti lombardi o meglio valtellinesi, che si sono imposti in cinque delle otto categorie, e in particolar modo nelle sfide più attese si sono confermati gli skialper che avevano già messo in mostra il loro stato di forma.

valli del noce

A partire dal vicentino dei carabinieri Matteo Sostizzo e dalla bormina dello Sc Alta Valtellina Katia Mascherona, vincitori nella categoria under 23, la lombarda addirittura dopo un arrivo allo sprint con la trentina della Val di Pejo Lisa Moreschini.

La sfida femminile under 23 è stata la più combattuta della giornata lungo gli 8 km e i 900 metri di dislivello positivo. Fino a metà gara a fare l’andatura era Samantha Bertolina dei Carabinieri, tallonata da Lisa Moreschini del Gs Monte Giner, con la trentina che allungava in salita e veniva recuperata in discesa e nei cambi, ma bel finale si è fatta sotto Katia Mascherona che ha preso il comando con la Moreschini sempre a ridosso, tant’è che gara si è risolta addirittura allo sprint: Mascherona prima, Moreschini seconda, Bertolina a 33 secondi terza.



Riproduzione riservata ©

indietro