Skin ADV

Giovani in viaggio verso il ghetto ebraico di Cracovia

dom 06 feb 2022 11:02 • Dalla redazione

Riparte Promemoria_Auschwitz.EU: iscrizioni fino al 10 febbraio

TRENTO. Dopo l’edizione online dello scorso anno, riparte in presenza Promemoria_Auschwitz.EU, il viaggio della memoria che darà la possibilità a più di quattrocento giovani delle Province autonome di Trento e Bolzano di visitare il ghetto ebraico di Cracovia e il campo di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau. Progetto particolarmente significativo come esperienza intensa e rilevante per la crescita e la formazione dei giovani che vi hanno partecipato, l'iniziativa è stata pensata per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del reale e di quei fatti del passato, come le persecuzioni e gli stermini avvenuti nel corso della seconda guerra mondiale, che hanno avuto risvolti sociali, politici e culturali, aiutandoli perciò in un percorso di educazione alla cittadinanza ad acquisire lo spirito critico e la consapevolezza necessari per essere protagonisti nel presente.

Realizzato da Arciragazzi di Bolzano, Arbeitsgemeinschaft der Jugenddienste e Arci del Trentino, con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati e curato da Deina Trentino e Deina Alto Adige Südtirol, il progetto regionale è portato avanti dal 2015 sulla base di una convenzione rinnovata e sottoscritta nel 2019 tra le due amministrazioni provinciali di Trento e Bolzano.

Living Immobiliare

Si realizzerà in quattro fasi: formazione dei tutor con un focus sulla storia regionale ed europea, in particolare sul periodo tra le due guerre mondiali e sul percorso di viaggio virtuale; formazione dei partecipanti attraverso laboratori sul periodo della seconda guerra mondiale, sulla storia regionale e 'memowalk', una visita guidata nel centro di Trento con attenzione agli eventi storici che hanno coinvolto la città; viaggio-studio in Polonia, con visita al ghetto di Cracovia e al museo della fabbrica di Oskar Schindler, al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau (5-10 aprile 2022); momenti di confronto, valutazione, monitoraggio dell'esperienza e restituzione sul territorio. Il viaggio-studio e parte della formazione e restituzione del progetto vedranno la compartecipazione di ragazzi e ragazze della provincia di Trento, di Bolzano e del Land Tirol.

Quest'anno, oltre alla proposta tradizionale, è stato avanzato un programma alternativo, nel caso in cui in fase di realizzazione si presentassero limitazioni dovute al Covid-19. Si è pensato, infatti, a un percorso formativo da realizzarsi in forma digitale e diffusa sul territorio, con attività laboratoriali e approfondimenti sulla storia locale, da condurre con i partner territoriali e le istituzioni regionali.

Per la Provincia autonoma di Trento, il progetto Promemoria_Auschwitz.EU è aperto a 178 ragazze e ragazzi, residenti in Trentino con un’età compresa fra i 17 e 25 anni (nati tra il 1/01/1996 e 31/12/2004).

Le preiscrizioni sono aperte fino a giovedì 10 febbraio alle 17 e saranno possibili esclusivamente dai siti www.deina.it e www.arcideltrentino.it attraverso il modulo online che permetterà di effettuare la richiesta di ammissione alla selezione dei partecipanti al progetto.



Riproduzione riservata ©

indietro