Skin ADV

Bandi Qualità e Bando Montagna, ci sarà più tempo per rendicontare gli investimenti

sab 26 mar 2022 14:03 • Dalla redazione

RipartiTrentino, l'assessore Spinelli: ‘Una risposta agli operatori economici trentini in difficoltà nel reperire materie prime e fornitori’

TRENTO. Gli operatori economici che hanno aderito agli interventi provinciali di RipartiTrentino - Bandi qualità e Bando Montagna - avranno più tempo per completare e rendicontare gli investimenti. Le aziende che intendono invece portare avanti operazioni di aggregazione aziendale potranno presentare domanda di contributo fino al 30 settembre 2022 e non più fino al 27 maggio.

Lo ha deciso la Giunta provinciale, su proposta dell'assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli.
"Le nostre imprese - ha spiegato l'assessore Spinelli - stanno registrando molti problemi per quanto riguarda l'approvvigionamento delle materie prime, la carenza di fornitori e le incertezze derivanti dalla grave crisi internazionale. Per questo risulta necessario prorogare i termini di completamento e rendicontazione di alcune iniziative degli interventi messi in campo con Riparti Trentino garantendo così un congruo periodo di tempo agli operatori economici in difficoltà".

Bandi qualità in Trentino (Commercio e Servizi – Strutture Ricettive Turistiche) 

I due bandi Qualità in Trentino, sono parte del “pacchetto” di misure #ripartitrentino e consistono in un contributo a fondo perduto che interessa gli investimenti fissi sostenuti nei settori del commercio, dei servizi e della ricettività.

Living Immobiliare


Per entrambi i bandi la raccolta delle domande si è conclusa al 31 marzo 2021 e complessivamente sono state finanziate per il Bando commercio 482 domande per un contributo complessivo di circa 16,5 milioni di euro e per il Bando ricettività 376 domande per un contributo complessivo pari a circa 23,4 milioni di euro.
Il termine per il completamento delle iniziative è stato prorogato per entrambi i bandi dal 30 giugno 2022 al 31 marzo 2023. Il termine di rendicontazione della documentazione per entrambi i bandi  è stato conseguentemente prorogato al 31 maggio 2023. 

Contributi per le Aggregazioni aziendali

Per quanto riguarda l'intervento volto a favorire le aggregazione aziendali gestito da APIAE è stato prorogato il termine ultimo per l’invio delle domande al 30 settembre 2022 alle ore 12. Potranno essere quindi richiesti entro tale termine i Contributi a fondo perduto a sostegno delle operazioni di aggregazione aziendale perfezionate fino al 31 agosto 2022. 

Bando Montagna 

Per il Bando Montagna (Avviso 3/2020) gestito da Trentino Sviluppo S.p.A, che prevede interventi a favore delle piccole e medie imprese per progetti di sviluppo, è stata prorogato dal 30 giugno 2022 al 31 dicembre 2022 il termine finale di conclusione del progetto agevolato, garantendo così un congruo periodo di tempo agli operatori economici impegnati nel completamento dell’attività.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito: https://ripartitrentino.provincia.tn.it/   in fase di aggiornamento.



Riproduzione riservata ©

indietro