Skin ADV

Coronavirus, due decessi, 401 nuovi contagi

sab 02 apr 2022 16:04 • Dalla redazione

Restano 3 i pazienti in rianimazione

TRENTO. Sono 2 le persone decedute nelle ultime ore in Trentino a causa del virus: si tratta di un uomo e di una donna, entrambe ultra ottantenni e con patologie pregresse; solo uno dei due era vaccinato. Intanto poco meno di 4.000 tamponi hanno rinvenuto 401 nuovi positivi. Restano 3 infine i pazienti ricoverati in rianimazione.

Ieri sono stati effettuati 3.627 tamponi antigenici dei quali 385 sono risultati positivi. 262 invece i molecolari analizzati con 16 nuovi contagi intercettati e la conferma per 7 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Living Immobiliare

Ieri le classi con sospensione della didattica in presenza erano 7.

La distribuzione dei nuovi casi per fasce d’età è così rappresentata:

9 di 0-2 anni

4 di 3-5 anni

31 di 6-10 anni

14 di 11-13 anni

15 di 14-18 anni

101 di 19-39 anni

107 di 40-59 anni

50 di 60-69 anni

39 di 70-79 anni e

31 di 80 o più anni.

In ospedale, come detto, ci sono 3 pazienti che necessitano delle terapie intensive. Fanno parte dei 58 attualmente ricoverati, dopo che ieri il numero delle dimissioni ha superato di poco quello dei nuovi ingressi (9 contro 8).

I guariti oggi sono 412, pertanto il totale da inizio pandemia sale a quota 144.647.

Sul fronte delle vaccinazioni questa mattina il numero raggiunto è risultato pari a 1.205.741, di cui 427.189 seconde dosi e 328.435 terze dosi.



Riproduzione riservata ©

indietro