Skin ADV

Strada della Mela, il 2021 si chiude positivamente

lun 11 apr 2022 13:04 • Dalla redazione

Eletto il nuovo comitato di gestione dell’associazione

CLES. Sono stati numerosi i soci (produttori gastronomici alle aziende agricole, ristoranti, cantine, distillerie, strutture ricettive, botteghe, enti e istituzioni) che hanno preso parte all’annuale assemblea della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole. 

Anche il 2021 si è chiuso per l’associazione con buoni risultati. La compagine sociale è rimasta invariata rispetto all’anno precedente, ci sono stati infatti nel 2021 4 ritiri e 4 nuove adesioni. Alla fine del 2021 i soci della Strada della Mela sono 192.

Dopo la presentazione delle attività svolte l’assemblea ha votato all’unanimità il bilancio consuntivo 2021 che chiude con un avanzo di 1597,75 euro (tot. entrate 106545,33 euro – tot uscite 104947,58 euro) e il bilancio preventivo 2022 che mette prudenzialmente in previsione un disavanzo di 2000 euro (tot entrate 198748,72 euro – tot uscite 200748,72 euro).

Living Immobiliare

È stato presentato anche il piano delle numerose attività in programma per l’anno in corso, che si sviluppa su due binari principali: le proposte rivolte ai soci e allo sviluppo della cultura dell’accoglienza, attraverso corsi di formazione, consulenza mirata che per il 2022 si focalizza sui temi della comunicazione social, e due viaggi studio, uno in Val di Sole e uno alla scoperta di alcune eccellenze della Strada dei Formaggi. L’altro filone è invece quello delle proposte più turistiche, con le ormai consolidate rassegne e manifestazioni che si focalizzano maggiormente sui periodi primaverile ed autunnale, quando l’attività agricola è più vivace.

Al termine della relazione, è stato eletto il nuovo Comitato di Gestione, così composto: Roberta Baggia (Azienda per il Turismo Val di Sole Peio e Rabbi), Mirco Covi (Gruppo Formaggi del Trentino), Carla Dolzani (Azienda per il Turismo Val di Non), Giordano Malench (Gelateria Cavallar), Giovanni Menapace (Consorzio Melinda), Gianluca Pangrazzi (Caffè Roma Malé), Michela Ruatti (Agritur Ruatti), Andreas Sicher (Pineta Hotels), Mario Springhetti (Acli Trentine). Per i revisori dei conti sono invece stati eletti Carla Mendini (Agritur Golden Pause), Brunella Odorizzi (Azienda Agricola Odorizzi Brunella) e Pietro Pancheri (Cantina LasteRosse).

Nei prossimi giorni sarà convocato il primo comitato di gestione all’interno del quale saranno designati il presidente e il vice presidente dell’associazione per il prossimo triennio.



Riproduzione riservata ©

indietro