Skin ADV

Youth Alpine Interrail, alla scoperta delle Alpi viaggiando in treno

sab 16 apr 2022 17:04 • Dalla redazione

C'è tempo fino al 20 maggio per vincere uno dei 150 biglietti riservati ai giovani tra i 18 e i 27 anni

TRENTO. Andare alla scoperta delle Alpi a basso impatto ambientale: lo si può fare grazie ai biglietti ferroviari Youth Alpine Interrail (Yoalin). Entro il 20 maggio i giovani tra i 18 e i 27 anni possono vincere uno dei 150 biglietti messi in palio per viaggiare lungo la regione alpina, gratuitamente e in modo sostenibile; l’Arge Alp, in occasione del cinquantesimo anniversario della sua fondazione, sponsorizza 50 dei 150 biglietti a disposizione.

Arge Alp, sotto la presidenza del Land Tirolo, sta portando avanti una serie di progetti sul tema della tutela telematica e dello sviluppo nell’arco alpino, tra cui il premio Arge Alp per la tutela climatica, l’impegno per delle foreste alpine clima-intelligenti, un corso di formazione sulle valanghe così come un corso sulla tutela del suolo.

Living Immobiliare

I biglietti Yoalin non soltanto permettono di viaggiare nell‘arco alpino, bensì anche di entrare in contatto con altri giovani. I partecipanti sono infatti invitati a Landeck in Tirolo alla fine di giugno per l‘evento iniziale, che si terrà nell’ambito del festival di Arge Alp.

Per partecipare occorre compilare in inglese entro il 20 maggio 2022 il format disponibile all’indirizzo https://www.yoalin.org/, dove si possono trovare anche molte altre informazioni, impressioni di precedenti edizioni nonché molti consigli utili e materiale cartografico. Per i viaggiatori sono inoltre disponibili sconti per alcuni musei oppure varie entrate gratuite. I partecipanti sono invitati a raccontare il proprio viaggio sui social media e a presentare foto e storie per un concorso che sarà organizzato in Svizzera ad ottobre in occasione dell‘evento finale.

La Consulta dei giovani della Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi CIPRA e CIPRA International si impegnano come promotori del progetto Yoalin a promuovere una modalità di viaggio nelle Alpi economica e ecocompatibile. Yoalin è promosso dagli Stati firmatari della Convenzione delle Alpi e sostenuto finanziariamente dall‘Ufficio Federale dello Sviluppo Territoriale, da Arge Alp, dal Ministero austriaco dell’ambiente, tutela climatica, energia, mobilità, innovazione e tecnologia, dal Ministero Federale tedesco per l’ambiente, la tutela della natura, la sicurezza nucleare e la tutela dei consumatori nonché dall’Ufficio per l’ambiente del Liechtenstein.

 



Riproduzione riservata ©

indietro