Skin ADV

Un nuovo centro multiservizi a Livo

ven 30 set 2022 15:09 • Dalla redazione

La Provincia stanzia un finanziamento di 171 mila euro

TRENTO. Un contributo provinciale di 171.000 euro al Comune di Livo per l'intervento di realizzazione del nuovo multiservizi all'ex scuola elementare di Varollo. Il contributo concesso è pari al 95% della spesa ammessa. L'erogazione avverrà tramite Cassa del Trentino.

Il progetto per cui il Comune di Livo ha ottenuto il finanziamento prevede il recupero di una parte di un edificio situato nella frazione di Varollo già adibito a scuola elementare - ora trasferita a Livo - per destinarlo a nuovo centro multiservizi.

Elektrodemo

Attualmente l’unico negozio presente nella frazione è ospitato in un altro immobile, sempre di proprietà del Comune, bisognoso di un radicale intervento di ristrutturazione.

L’amministrazione comunale che ha richiesto il finanziamento ritiene importante mantenere nella frazione un punto vendita multiservizi, tenuto conto della viabilità esistente, dell'assenza di trasporti pubblici urbani e dell'età media della popolazione. Dall'intervento si attendono dunque risvolti positivi per il tessuto economico e sociale del territorio.



Riproduzione riservata ©

indietro