Skin ADV

Escursioni per imparare la storia del territorio

lun 03 lug 2023 12:07 • By: G.C.

“Camminando con la Pro Loco” di Malé, un’iniziativa per far conoscere i luoghi della civiltà dell’acqua

MALÉ. Novità assoluta per la Pro Loco di Malé, che per tutti i martedì mattina di luglio e di agosto organizzerà escursioni di benvenuto – gratuite, aperte a tutti previa prenotazione – a chiunque abbia desiderio di condividere passi immersi nella storia della valle.

La partenza è fissata per le 9 in piazza Regina Elena; il percorso si estenderà per cinque chilometri con un dislivello di un centinaio di metri. L’escursione durerà circa tre ore, andata e ritorno compresi.

Immobiliare Valli Noce novembre-dicembre

L’accompagnatore di media montagna Nicola Mochen guiderà i partecipanti alla fucina Marinelli, in località Pondasio, passando per il castagneto del Campach.

La fucina sfrutta ancora l’acqua del vicino torrente Rabbies: si tratta di uno degli ultimi – e pochi – esempi di fucina idraulica ancora funzionanti secondo la tradizione dell’intero arco alpino, definita “museo di archeologia industriale”. La sua costruzione originale risale probabilmente al diciassettesimo secolo.

Di svariati secoli prima, invece, sono i mulini vescovili di Pondasio, concessi in affitto a uomini della zona; le antiche tracce di una civiltà legata all’acqua rimangono eloquenti ed evidenti.

L’opificio, tutt’altro che dimenticato, è ancora oggi perfettamente funzionante.

È richiesto un equipaggiamento adatto al trekking (scarpe o scarponi adatti, acqua, viveri ed eventuali bastoncini); la prenotazione è obbligatoria entro il lunedì sera precedente presso l’ufficio della Pro Loco di Malé o al numero 327/6526915.



Riproduzione riservata ©

indietro