Skin ADV

‘Per la montagna servono concretezza e indicazioni chiare’

lun 27 nov 2023 10:11 • Dalla redazione

Il Cai ha celebrato a Roma il 101esimo Congresso nazionale

Pian Palù (ph. Sandro de Manincor)

ROMA. “Concretezza” e “indicazioni chiare” sono state le parole d’ordine del 101° Congresso nazionale del Club alpino italiano, ribadite dal presidente generale del Cai Antonio Montani, che ha visto dialogare la politica, il mondo scientifico e associazionistico e l’associazione per individuare strategie condivise per il futuro dei territori montani.

«Il mio auspicio è che il Cai possa diventare sempre più la voce della montagna italiana nelle istituzioni.

Autoroen Aprile

Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo essere ancora più capaci di mediare tra le diverse esigenze dei territori di pianura e quelli di montagna, ai cui abitanti vanno garantiti gli stessi servizi in termini di sanità, scuola, lavoro, trasporti», ha affermato oggi in chiusura dei lavori il Presidente generale del Cai Antonio Montani. «L'attenzione all'ambiente e la sostenibilità devono essere gli elementi imprescindibili di ogni progetto di sviluppo economico e turistico dei territori montani. Al nostro interno dobbiamo ripartire dalle giovani generazioni, le più sensibili alle tematiche ambientali e capaci, soprattutto, di declinarle nei comportamenti della vita quotidiana».

 



Riproduzione riservata ©

indietro