Skin ADV

Trentino zona gialla: ecco cosa succede

gio 05 nov 2020 08:11 • Dalla redazione

Le misure del DPCM in vigore da venrdì 6 novembre fino al 3 dicembre

L’ultimo Dpcm, in vigore da domani venerdì 6 novembre fino al 3 dicembre, colloca le due province autonome di Trento e Bolzano nella cosiddetta “zona gialla”, a minor rischio di contagio.

Questo comporta:

  • Divieto di circolazione dalle 22 alle 5, salvi comprovati motivi di assoluta necessità, lavoro
  • Didattica a distanza nelle scuole superiori (sono previste deroghe per le attività laboratoriali e a favore di alunni disabili)
  • Ristoranti e bar chiusi alle 18, con possibilità di asporto fino alle 22; per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni
  • Centri commerciali chiusi nei fine settimana, giorni festivi e prefestivi
  • Corner giochi e bingo chiusi in bar e tabaccherie
  • Musei e mostre chiusi, al pari di cinema, teatri, piscine, palestre
  • Capienza dei mezzi pubblici ridotta fino al 50%

Consentita la circolazione in regioni limitrofe, ma solo in quelle “gialle”: in sostanza, si potrà andare in Veneto, ma non in Lombardia.

Funivie Madonna di Campiglio

Resta raccomandato di spostarsi solo se per necessità, salute, lavoro

Nella infografica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, tutte le misure prese per le zone gialla, arancione e rossa



Riproduzione riservata ©

indietro