Skin ADV

Maxi pulizia delle sponde del fiume Noce

dom 18 feb 2024 17:02 • Dalla redazione

I guardia pesca dell’Associazione pescatori della Val di Non hanno raccolto una quantità 'spaventosa' di rifiuti

VAL DI NON. Una quantità impressionante di rifiuti è stata raccolta dai guardia pesca dell’Associazione pescatori della Val di Non, impegnati in questi giorni in un’importante operazione di pulizia delle sponde del fiume Noce al fine di garantire ai pesci un ambiente ideale per vivere e riprodursi e ai pescatori la possibilità di godere di una splendida cornice per la loro giornata di pesca.

Autoroen Aprile

“La quantità di rifiuti raccolta è spaventosa – scrive l’associazione sulla pagina Facebook -, la notizia positiva è che quasi tutti i rifiuti sono datati intorno agli anni 80-90 ma è palese come negli anni che furono i fondo valle venivano impiegati come discariche a cielo aperto da privati e industrie. A tal proposito sarebbe importante che enti pubblici e istituzioni ponessero più attenzione verso iniziative di questo tipo, in un territorio come il Trentino vocato al turismo e alla bellezza”.



Riproduzione riservata ©

indietro