Skin ADV

Fezzi: no a prelievi d'acqua dall'alto Noce

dom 21 feb 2021 11:02 • By: Alberto Mosca

Il presidente del Caseificio sociale Presanella di Mezzana prende posizione sul tema dell’utilizzo delle acque relative al bacino del fiume Noce

Diego Fezzi

“Esprimo contrarietà ad opere o megaopere che prevedano prelievi dall'alto corso del Noce”. Con queste parole Diego Fezzi, presidente del Caseificio sociale Presanella e consigliere di Trentingrana, interviene nel dibattito promosso da NOS Magazine sulla questione dell’utilizzo delle acque relative al bacino del fiume Noce.  

“Con il passaggio al sistema a goccia – dichiara Fezzi - si ha un considerevole risparmio d'acqua. Esistono poi soluzioni alternative come il pompaggio dell'acqua dal lago, la conversione a vigneto (tipologia che non ha necessità di irrigazione), la conversione a prato. Insomma – conclude Fezzi - non è scritto nelle Sacre scritture che la monoproduzione debba essere esclusiva.

Living Immobiliare

Perciò esprimo contrarietà ad opere o megaopere che prevedano prelievi dall'alto corso del Noce”. (Qui, Qui, Qui, Qui, Qui, e Qui).



Riproduzione riservata ©

indietro