Skin ADV

La stagione degli amori nel Parco dello Stelvio

gio 21 set 2023 16:09 • By: Giulia Colangeli

Itinerari accompagnati per ascoltare il bramito del cervo

Il bramito del cervo (ph. Sergio Peroceschi)

VAL DI SOLE. Da venerdì 22 settembre tornano le esperienze di ascolto del bramito del cervo, organizzate dal Parco Nazionale dello Stelvio. L’iniziativa viene riproposta ogni anno tra la metà di settembre e la metà di ottobre, durante la stagione degli amori. I cervi adulti, maschi, sospendono la consueta solitudine e vanno in cerca di potenziali compagne, mentre la loro stessa fisiologia si trasforma: il collo tende a irrobustirsi e le corde vocali si ispessiscono per permettere agli esemplari di emettere il verso più grave e cavernoso possibile.

Con il bramito, i maschi allontanano i rivali e attirano le femmine; è una forma di sfida che si ripete con frequenza e intensità crescente.

Autoroen Aprile

Poi, se non dovesse bastare, procedono alla seconda forma di minaccia: scavano rumorosamente con gli zoccoli e con i palchi, preparandosi per eventuali violenti combattimenti.

Il Parco propone itinerari diurni e notturni, con accompagnamento, nelle zone entro le quali è possibile l’avvistamento dei cervi: per le escursioni diurne il ritrovo è previsto alle ore 6.00 del mattino presso il centro visitatori di Cogolo (domenica 24 settembre e 8 ottobre) e di Rabbi Fonti (domenica 1 ottobre).

L’escursione terminerà intorno alle 15.30 ed è consigliata a bambini di età superiore ai dieci anni.

Per le notturne si partirà dal centro visitatori del Parco di Cogolo sabato 23 settembre, 30 settembre e venerdì 6 ottobre; da Rabbi Fonti venerdì 22 settembre, 29 settembre e sabato 7 ottobre. Il ritrovo è previsto in ogni caso alle 19.00 per godersi una cena in malga o agriturismo, prima dell’escursione con termocamera a raggi infrarossi.

Per informazioni relative a costi e prenotazioni è necessario consultare il sito: www.visitvaldisole.it



Riproduzione riservata ©

indietro