Skin ADV

Museo Anno Zero. Opere recuperate 1919-1924

gio 30 nov 2023 08:11 • Dalla redazione

Al Castello del Buonconsiglio si inaugura la mostra natalizia

TRENTO. Venerdì 1° dicembre alle 17 al Castello del Buonconsiglio sarà inaugurata la mostra natalizia “Museo Anno Zero. Opere recuperate 1919-1923”. La mostra, curata da Laura Dal Prà e Claudio Strocchi, intende raccontare e presentare al pubblico la storia relativa al recupero di molte opere d’arte, sia pubbliche che private, che erano in Trentino ma che nel corso dell’Ottocento e durante gli anni del primo conflitto mondiale furono portate in Austria e nei possedimenti dell’Impero. La missione di  recupero di questi beni culturali vide protagonista Giuseppe Gerola allora soprintendente ai Monumenti della Romagna e per sua volontà trasferitosi a Trento in qualità di responsabile della struttura di tutela e conservazione del patrimonio artistico nonché primo direttore del museo Castello del Buonconsiglio inaugurato ufficialmente nell’aprile del 1924.

Autoroen Aprile

  

L’iniziativa si poggia ovviamente sull’ampia raccolta di manufatti giunti al Castello del Buonconsiglio all’indomani del loro recupero, ma si avvale anche della collaborazione delle principali istituzioni culturali del territorio con prestiti dall’Archivio di Stato, dalla Fondazione Museo Storico, da alcune parrocchie trentine, nonché del supporto conservativo assicurato dalla Soprintendenza per i beni culturali. 
L’inaugurazione avrà come ospite la giovane cantautrice Caterina Cropelli che si esibirà in alcuni suoi brani, mentre durante la presentazione sarà disponibile la traduzione simultanea in linguaggio Lis (lingua italiana dei segni). A fine serata nella Loggia di Romanino si potrà poi gustare un the caldo, un vin brulè e i tipici dolci natalizi. Ingresso libero.



Riproduzione riservata ©

indietro