Skin ADV

Scuola aperta al CFP Enaip di Cles

mer 22 mag 2024 17:05 • Dalla redazione

Con la riforma in arrivo il percorso quinquennale e la maturità

CLES. Non solo operatori, ma tecnici specializzati con un occhio rivolto alla maturità professionale: queste le novità della riforma della formazione professionale, con un’offerta sempre più completa e al passo con le esigenze del mondo del lavoro.

Un’occasione per conoscere l’offerta formativa del Cfp Enaip di Cles è pronta venerdì 24 maggio, dalle 16 alle 19, con la visita ai laboratori professionalizzanti relativi ai tre settori presenti: elettrico, meccanico e della riparazione di macchine per l'agricoltura e l'edilizia. Il Centro di formazione professionale Enaip di Cles apre le porte ai ragazzi e alle loro famiglie per far conoscere la propria offerta formativa: sarà possibile visitare i laboratori di meccanica, tornitura e fresatura anche a controllo numerico, saldatura, elettrica, plc, automazione e i reparti atti alla riparazione delle macchine per l’agricoltura e l’edilizia, oltre ai laboratori scientifici e di informatica per una didattica innovativa e sempre più digitale.

Un gruppo di studenti accompagnerà i visitatori e sarà disponibile a fornire tutte le indicazioni utili per poter scegliere al meglio la scuola fatta “su misura” per ciascun ragazzo. “Questa è la grande forza dei nostri percorsi scolastici con un’attenzione ai bisogni degli studenti - spiega il direttore Luca Branz - la riforma della formazione professionale è davvero interessante e con i nuovi percorsi, al termine del percorso triennale, è possibile proseguire gli studi con il quarto e il quinto anno (CAPES) che permettono di conseguire, rispettivamente, il diploma di Tecnico e il tanto ambito diploma di Maturità. Questa di certo una novità interessante con un percorso completo che apre molte strade agli allievi che si iscrivono nei nostri Cfp, quella del ‘lavoro certo’ ma con un occhio sempre rivolto al proseguimento negli studi anche a livello universitario. Vi aspettiamo - conclude Branz - perché siamo convinti che una scelta consapevole debba basarsi sulla conoscenza, sia del percorso formativo da intraprendere sia delle proprie attitudini e inclinazioni, rimuovendo retaggi ormai del passato! Scegliete, scegliete bene e fate quello che più vi si addice!”.



Riproduzione riservata ©

indietro