Skin ADV

Grande attesa per Motta alla Festa della Musica di Cles

mar 11 giu 2024 09:06 • Dalla redazione

Appuntamento il 21-22 giugno con una ricca serie di eventi

CLES. La Festa della Musica torna a Cles, confermandosi appuntamento clou dell’inizio dell’estate in Val di Non e in Trentino. Una grande occasione per vedere sul palco le migliori esibizioni live delle bande musicali nostrane, con gran finale sabato 22 giugno per l’atteso concerto del cantautore pisano Motta.

Si parte venerdì 21 giugno alle 16 con l’inizio delle esibizioni live, fino alle 24.

Si replica sabato 22 a partire dalle 17:30 fino alle 21:30, quando inizierà il concerto di Motta. Due ore e poi, a partire dalle 23:30 chiusura con Dj Set.

Ma la festa di Cles è dedicata alla musica a tutto tondo e in tutte le sue migliori manifestazioni territoriali: come per esempio la Scuola Musicale “C.Eccher” che propone una serie di appuntamenti nella sede di Cles, nella splendida cornice del Doss di Pez:

  • Venerdì 21, dalle ore 15:30 alle 17:30, porte aperte per bambini 7/8 anni; e dalle 16:30 alle 17:15 musica giocando per bambini 3/4 anni.
  • Sabato 22, al Doss di Pez, in collaborazione con la Biblioteca comunale di Cles, alle 10:30 “Nati per leggere e nati per la musica”
  • Domenica 23, dalle 10:30 alle 12 “Musica al parco”, incontri musicali con le formazioni di musica d’insieme della scuola, dal sax al violino, dal basso elettrico alla batteria.

L’intero evento sarà seguito in diretta venerdì 21 e sabato 22 giugno a partire dalle 18 da Radio Anaunia Val di Non in FM sui Canali 103.9 - 99.6 - 104.8, in Dab+ sul canale 10A e tramite la nuova app ufficiale della radio.

Motta a Cles

Motta arriva a Cles dopo aver calcato il palco del concertone del Primo maggio di Roma e avviato il suo tour live 2024 in tutta Italia, che si concluderà ancora a Roma il 14 settembre. Con la band del cantautore e polistrumentista pisano si aggiunge per la prima volta in tour Roberta Sammarelli.

“Questa estate - spiega Motta - ci vedrete in giro con tre situazioni diverse: Full band (se avete visto il primo maggio avete capito cosa intendo) con Roberta Sammarelli al basso che si aggiunge alla band del tour invernale. In trio (con Cesare e Giorgio abbiamo completamente ribaltato gli arrangiamenti e faremo delle canzoni che di solito non facciamo) e ci sarà una prima volta per me completamente da solo (in due serate speciali con Emma Nolde con cui sicuramente faremo qualcosa insieme”.

I biglietti sono disponibili sui circuiti di vendita e prevendita abituali.

Info biglietti a questo link

Motta

Francesco Motta, classe 1986, è un cantautore e compositore con tre album in studio all’attivo e uno dal vivo, centinaia di palchi calcati prima con i Criminal Jokers poi come solista e diverse colonne sonore per documentari e film d’autore.

Diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, il suo rapporto artistico con il cinema è tuttora attuale: Motta sta lavorando a due colonne sonore per film italiani di prossima uscita.

Tra i premi e i riconoscimenti per la musica, Motta è stato due volte vincitore della Targa Tenco per il miglior album (nel 2016 come Opera Prima con l’album “La fine dei vent’anni”, nel 2018 come Miglior Album in Assoluto con “Vivere o Morire”).

A ottobre 2023 è uscito il suo ultimo album “La musica è finita”, lo stesso giorno inizia il tour nei club delle principali città d’Italia, che ha collezionato numerosi sold out.



Riproduzione riservata ©

indietro