Skin ADV

L’aperitivo si fa al Muse

mer 10 lug 2024 10:07 • Dalla redazione

Primo appuntamento, oggi, 10 luglio 2024, con Distinzione di massa

TRENTO. Cinque appuntamenti - ospitati negli spazi del nuovo MUSE Cafè, fresco di riallestimento - con altrettanti comedian che proporranno interventi di Stand-Up Ecology, per riflettere con ironia su temi importanti quali il cambiamento climatico, le specie a rischio di estinzione e il riciclaggio dei rifiuti. Sono le nuove proposte per “Drink ‘n’ think: l’aperitivo che ispira” che ritornano a partire dal 10 luglio alle 18, tutti i mercoledì in orario tardo pomeridiano. Cinque incontri con dj set per riflettere, in modo ironico, sulla crisi climatica tra estinzioni di massa, rifiuti, “water gate” e tecnologie. A inaugurare il ciclo, mercoledì 10 luglio, “Distinzione di massa”, con la stand up comedian, cabarettista e improvvisatrice Elena Lia Ascione che si districherà tra animali in via di estinzione e tecniche per riportare in vita quelli già estinti. La presentazione sarà accompagnata dalla musica a cura del Duo Mauro e Catia.  

“Quest’anno abbiamo deciso di proporre qualcosa di davvero diverso: unire la scienza e l’ecologia alla stand-up comedy” – spiega Diego Sala, referente dell’iniziativa per il MUSE. “Questo tipo di comicità non è una comicità tradizionale o cabarettistica, ma è più simile a una seduta psicologica con esperienze di vita sopra un palco; è irriverente, divertente e permette di auto-deridersi, per poi guardare con occhi nuovi il mondo che ci circonda. Pensiamo che sia un modo efficace per coinvolgere il pubblico   e sensibilizzarlo sui temi scelti per questa edizione”. 

In questo primo appuntamento verrà anche svelata la nuova veste del MUSE Café che diventa ancora più sostenibile e tecnologico. Da giovedì 11 luglio 2024 il Café tornerà ad accogliere tutte le persone in visita, con il motto “Il restyling che fa gola”. Qui, si potranno trovare prodotti alimentari a basso impatto ambientale certificati con il marchio Ecoristorazione Trentino, gustare alimenti locali e scoprire i progetti di solidarietà condotti da Lavazza.  

Drink ‘n’ Think. Appuntamento successivi

Mercoledì 17 luglio 2024 alle 18. “Water Gate”, con Cristiana Maffucci. DJ set a cura di Suono loco. Le donne hanno il potere di generare la vita, di allettare e di rimediare alle scarse risorse idriche nel mondo. Come? Ne parlerà Cristina Maffucci, attrice teatrale e comica, psicoterapeuta. Dj set a cura di Suono Loco.

Mercoledì 24 luglio 2024 alle 18. “Parassiti e altri animali birichini". Un breve viaggio tra anfibi che ce la stanno mettendo tutta per estinguersi e l’ipocrisia della protezione della biodiversità. Con Emiliano Ippolito.  Dj set a cura di Rygo.

Mercoledì 31 luglio 2024 alle 18, “Climate change e tecnologia”, con Federico Sanfrancesco, un’analisi comica dei problemi avvertiti dalle nuove generazioni e sulle possibilità offerte dalla tecnologia.  Dj set a cura di Ale Soul

Mercoledì 7 agosto 2024 alle 18. “Time of waste”, con Andrea Bertora, per raccontare le ansie di una persona che ha lavorato 15 anni nel mondo dei rifiuti.  Musica dal vivo a cura di Maitea.

Tutti gli appuntamenti di Drink ‘n’ Think sono realizzati in collaborazione con l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Schloè Futuro di Torino. Ingresso libero.



Riproduzione riservata ©

indietro