Skin ADV

La comunità di Coredo piange Maurizio Scoz

mar 09 mar 2021 17:03 • By: Alberto Mosca

È scomparso a 67 anni un sindaco capace e benvoluto, che resse il Comune di Coredo dal 2005 al 2012

Coredo dice addio a Maurizio Scoz, già sindaco tra il 2005 e il 2012, scomparso a soli 67 anni. Insegnante e dirigente scolastico, ha lasciato negli anni della sua amministrazione un segno positivo, che oggi da più parti è ricordato nel momento di dargli l’estremo saluto. Come ha fatto il direttivo della Pro Loco di Coredo, che sulla propria pagina facebook ha inteso esprimere le più sincere condoglianze alla famiglia, ricordando una “figura che ha lasciato un'impronta importante nella comunità, nell'esercizio delle sue funzioni da Primo Cittadino.

Living Immobiliare

Persona corretta, cordiale e sempre aperta al dialogo. Buon Viaggio Maurizio, che la terra Ti sia lieve”.

Un sentito ricordo di Scoz viene da Paolo Forno, che fu suo vicesindaco all’indomani dell’inizio del secondo mandato, nel 2010, e che ne prese il posto due anni dopo, quando Scoz dovette dimettersi per problemi di salute: “Iniziai con lui la mia esperienza amministrativa. Mi ha insegnato tanto, è stato un grande esempio di generosità e di responsabilità. Maurizio Scoz era uomo di forti valori, che metteva nella vita amministrativa: buono d’animo, sapeva ascoltare e mediare, ma anche decidere. Per questo è stato un sindaco benvoluto, con il quale ho avuto il piacere di stringere negli anni una forte amicizia”. 



Riproduzione riservata ©

indietro