Skin ADV

Covid19: nessun deceduto. Vaccini: si procederà per rischio e per età anagrafica

lun 12 apr 2021 18:04 • By: Alberto Mosca

Le vaccinazioni per categoria sono sospese. Stabile la situazione ospedaliera

TRENTO. I numeri del contagio in Trentino segnalano per oggi nessun deceduto (ed è il secondo giorno consecutivo) e 24 nuovi casi. Solo 534 i tamponi analizzati. In particolare, da 370 tamponi molecolari 16 positivi, da 164 tamponi rapidi, 8 positivi. Nessun nuovo caso tra le persone con più di 80 anni. Per quanto riguarda i ricoveri, se ne contano 193, di cui 42 in terapia intensiva. Si contano 9 nuovi ricoveri contro 3 dimissioni. Sul fronte delle vaccinazioni, la prima dose è stata somministrata a 120.

Living Immobiliare

324 persone. In questa cifra sono comprese 39.280 seconde dosi, le 50.952 finora somministrate agli ultra ottantenni e le 22.397 che hanno riguardato la fascia 70-79 anni. Sul fronte dell'ordine di vaccinazione, ha precisato il presidente Maurizio Fugatti, "Anche in Trentino, in linea con la scelta fatta a livello nazionale, la vaccinazione procederà ora per categorie a particolare rischio e per via anagrafica partendo dai più anziani; pertanto quelle per categorie diverse sono sospese e gli interessati saranno avvisati via sms. Inoltre, sarà prolungato il tempo di somministrazione della seconda dose Pfizer dal 21° al 42° giorno. Chi ha ricevuto la prima dose, completerà il ciclo vaccinale".



Riproduzione riservata ©

indietro