Skin ADV

Lo Stregone del Bosco che scaccia la noia da coronavirus

mar 07 apr 2020 18:04 • By: Alberto Mosca

Lorenzo Vegher Pedergnana protagonista di un progetto di intrattenimento per bimbi dai 3 ai 10 anni, con giochi e divertimento. L'idea nata nel gruppo "Ossana distanti ma vicini"

Giochi e intrattenimento per i più piccoli, per combattere la noia e il coronavirus. Da qualche giorno e con appuntamenti fissi il lunedì e il giovedì, Lorenzo Vegher Pedergnana, alias Stregone del Bosco, diverte bambine e bambini dai 3 ai 10 anni, con StregonQuiz, storie, la borsa dello stregone, il mitico cruciverbone e naturalmente tante chiamate da casa.

Il progetto è nato nell’ambito delle attività ideate da un gruppo di volontarie, che con il supporto del Comune di Ossana, ha dato avvio all’iniziativa “Ossana distanti ma vicini”, una rete informale che ha l’obiettivo di creare senso di comunità anche in tempo di isolamento sociale a causa dell’emergenza Covid-19.

Living Immobiliare

E a tal scopo è stato creato il gruppo omonimo sulla pagina Facebook di Ossana. Un gruppo aperto, cui si possono inviare idee e contributi alla email ossanadv@gmail.com.

“Mi sono inventato una roba in stile anni ’90 – commenta Lorenzo – un appuntamento bisettimanale che manterremo fino a quando torneremo alla normalità, in cui mi rivolgo ai bambini dell’asilo e delle elementari, mettendo a disposizione la mia esperienza decennale nell’animazione per bambini”.

Lorenzo Vegher Pedergnana è lo Stregone del Bosco

Appuntamento quindi con lo StregonQuiz ogni lunedì e giovedì alle 16.30 in diretta Facebook sulla pagina “Ossana distanti ma vicini”. Per partecipare da casa, il numero è 346-3257113.



Riproduzione riservata ©

indietro