Skin ADV

Covid-19: nelle valli del Noce un solo caso in più, a Romeno

mar 14 apr 2020 18:04 • By: Alberto Mosca

Oggi si contano 10 decessi e 18 nuovi contagiati (ma con soli 200 tamponi fatti). Presto arriverà un vademecum per chi lavora all'aperto.

L'andamento dell'epidemia in Trentino al 13 aprile 2020.

“Proseguiamo il ragionamento sulla riapertura – ha detto il presidente Maurizio Fugatti nel consueto punto della situazione giornaliero – incontrando le categorie degli artigiani e degli industriali. Prepareremo un vademecum per garantire il lavoro all’aperto in sicurezza”.

Per quanto riguarda il bonus alimentare, ha detto l’assessore Stefania Segnana, finora sono state presentate 10.264 domande, di cui 7.209 accolte, 844 respinte, 2.207 in fase di valutazione, 2.672 annullate in quanto doppie; sono state liquidate oltre 6.000 domande.

I contagi sono 18 in più rispetto a ieri: abbiamo ora un totale di 3815 malati (ieri si era registrato un +63). Il conto di oggi segna 10 deceduti. Sono ora 310 le vittime di Covid-19 in Trentino.

Dei 3815 contagiati, 18 in più rispetto a ieri, 15 sono con tampone, 3 senza. Ma sono stati solo 200 i tamponi effettuati.

Living Immobiliare

Sono 54 (-2) i malati ricoverati in reparti di terapia intensiva: i posti disponibili in Trentino sono oltre 100, triplicati rispetto a prima dell’epidemia. Il picco è stato di 83, raggiunto undici giorni fa.

I guariti sono 749 (+18). Sono 325 (-37) i ricoverati in ospedale, 528 nelle Rsa e case di cura, 1731 a domicilio.

Oggi un solo caso in più, a Romeno.


I numeri delle valli: il primo numero indica il totale dei positivi, il secondo i guariti, il terzo i deceduti al 14/04/2020. La verifica è fatta sui dati ufficiali forniti da Apss, che per la difficoltà dei conteggi sono soggetti a cambiamenti, anche per i differenti parametri di conto via via adottati e l’assegnazione delle residenze.

I conteggi aggiornati a oggi portano quindi ad un totale di 173 casi in Val di Sole, di cui 33 guariti e 15 deceduti; e di un totale di 175 casi in Val di Non, di cui 42 guariti e 5 deceduti

 

Val di Sole 173/33/15

Vermiglio 55/15/2

Pellizzano 49/1/10

Peio 15/0/3

Malé 12/3/0

Commezzadura 11/4/0

Mezzana 9/4/0

Caldes 5/0/0

Terzolas 4/0/0

Croviana 4/1/0

Dimaro Folgarida 4/3/0

Ossana 3/2/0

Rabbi 2/0/0

 

Val di Non 175/42/5

Cles 56/13/2

Borgo d’Anaunia 22/1/2

Predaia 21/8/1

Novella 17/4/0

Ville d’Anaunia 10/5/0

Campodenno 8/2/0

Sanzeno 5/0/0

Ton 5/1/0

Cavareno 4/2/0

Cis 4/2/0

Livo 4/0/0

Romeno 4/0/0

Ruffré-Mendola 3/1/0

Sfruz 3/3/0

Contà 2/0/0

Denno 2/0/0

Bresimo 1/0/0

Sarnonico 1/0/0

Sporminore 1/0/0

Dambel 1/0/0

Amblar-Don 1/0/0



Riproduzione riservata ©

indietro