Skin ADV

Covid-19: da lunedì mascherina obbligatoria in tutti i negozi.

sab 18 apr 2020 18:04 • By: Alberto Mosca

Il contagio è stabilizzato. Nel corso di un incontro con i presidenti di regione, le ipotesi per la “fase 2” prevista dal governo.

Nel consueto punto della situazione giornaliero, il presidente Maurizio Fugatti ha spiegato che “oggi abbiamo incontrato i presidenti delle regioni in vista dei provvedimenti del governo per aprire la ‘fase 2’, all’insegna della gradualità e della sicurezza dei lavoratori”.

Da lunedì aprono le cartolerie e i negozi per bambini: se presenti, ci si dovrà recare all’interno del proprio comune, altrimenti nel più vicino.

Inoltre, oltre che nei negozi di alimentari, la mascherina sarà obbligatoria in tutti i negozi.

I contagi sono 56 in più rispetto a ieri, di cui 19 in Rsa: abbiamo ora un totale di 4097 malati (ieri si era registrato un +86).

Il conto di oggi segna 6 deceduti. Di essi, 2 vengono dalle Rsa. Sono ora 348 le vittime di Covid-19 in Trentino.

Dei 4097 contagiati, 56 in più rispetto a ieri, 49 sono con tampone, 7 senza. Sono stati 1128 i tamponi effettuati. Dall’inizio della crisi sono 22.

Living Immobiliare

600 i tamponi effettuati. Sono 42 (-2) i malati ricoverati in reparti di terapia intensiva: i posti disponibili in Trentino sono oltre 100, triplicati rispetto a prima dell’epidemia. Il picco è stato di 83, raggiunto tredici giorni fa

I guariti sono 1094 (+54). Sono 280 (-10) i ricoverati in ospedale, 611 nelle Rsa, 47 nelle case di cura, 1654 (+6) a domicilio.

In Val di Sole nessun caso in più.

In Val di Non abbiamo 1 caso in più a Livo.

I numeri delle valli: il primo numero indica il totale dei positivi, il secondo i guariti, il terzo i deceduti al 18/04/2020. La verifica è fatta sui dati ufficiali forniti da Apss, che per la difficoltà dei conteggi sono soggetti a cambiamenti, anche per i differenti parametri di conto via via adottati e l’assegnazione delle residenze.

I conteggi aggiornati a oggi portano quindi ad un totale di 178 casi in Val di Sole, di cui 22 guariti e 15 deceduti; e di un totale di 188 casi in Val di Non, di cui 23 guariti e 5 deceduti.

L'andamento dell'epidemia in Trentino al 18 aprile 2020.

 

 

Val di Sole 178/22/15

Vermiglio 56/8/2

Pellizzano 52/1/10

Peio 15/0/3

Malé 12/3/0

Commezzadura 12/4/0

Mezzana 9/3/0

Caldes 5/0/0

Terzolas 4/0/0

Croviana 4/1/0

Dimaro Folgarida 4/1/0

Ossana 3/1/0

Rabbi 2/0/0

 

Val di Non 188/23/5

Cles 59/7/2

Borgo d’Anaunia 26/1/2

Predaia 21/4/1

Novella 19/1/0

Ville d’Anaunia 10/2/0

Campodenno 10/1/0

Sanzeno 5/0/0

Ton 5/1/0

Cavareno 4/1/0

Cis 4/2/0

Livo 5/0/0

Romeno 5/0/0

Ruffré-Mendola 3/1/0

Sfruz 3/1/0

Contà 2/0/0

Denno 2/0/0

Bresimo 1/1/0

Sarnonico 1/0/0

Sporminore 1/0/0

Dambel 1/0/0

Amblar-Don 1/0/0



Riproduzione riservata ©

indietro