Skin ADV

Predaia dice addio a Ettore Tarter

mer 13 mag 2020 • Dalla redazione

Scompare a 77 anni un protagonista della storia sportiva nonesa dell'ultimo mezzo secolo.

Ettore Tarter

La comunità di Predaia piange la scomparsa di Ettore Tarter, 77 anni, grave perdita per il mondo dello sport, non solo di Predaia, e per il mondo del volontariato.

Un suo ricordo è quello offerto, a nome di tutta la giunta comunale, dall’assessore allo sport di Predaia, Lorenzo Rizzardi: “È una perdita legata all’immenso valore che le figure generose e tenaci come Ettore hanno creato per il nostro territorio, avvicinando migliaia di ragazzi e ragazze al mondo dello sport, svolgendo un ruolo sociale importantissimo e di cui non sempre si riesce a riconosce l’importanza e il valore. Stiamo parlando di un uomo che per oltre 30 anni ha guidato l’associazione sportiva dilettantistica «Amici dello Sport» di Mollaro, che nel 1973 aveva contribuito a fondare. Organizzatore instancabile di eventi fra cui spicca la lunga storia del campionato valligiano di corsa delle Valli del Noce, coinvolgendo tutte le età anagrafiche, dai più piccoli fino ai veterani, in un clima di confronto sportivo sano e mai esasperato, come spesso è proprio degli sport di fatica ".

"Grazie Ettore. Ci dispiace - conclude Rizzardi - che tu non possa vedere concluso uno dei progetti che, anche di recente, con la tua associazione, ti ha visto protagonista: il rifacimento della pista di atletica e degli spazi dedicati alle altre discipline della regina degli sport al campo sportivo di Taio. Quando quel lavoro sarà concluso e anche in Predaia avremo un luogo consono per praticare l’atletica, non dimenticheremo di ricordare il tuo impegno e ti diremo l’ennesimo e meritato grazie”.



Riproduzione riservata ©

indietro