Skin ADV

Caldes tra i Borghi più belli d’Italia

ven 31 dic 2021 13:12 • By: L.S.

Il consiglio comunale decide di presentare la candidatura. Maini: «Una grande opportunità»

CALDES. Caldes vuole entrare a far parte della rete dei Borghi più belli d’Italia. Il consiglio comunale, nell’ultima seduta, ha deciso di aderire al progetto di promozione e valorizzazione dei borghi storici e di presentare la domanda di ammissione al club.

“Caldes ha i requisiti per la domanda (un borgo con meno e 2.000 abitanti e almeno il 70% degli edifici storici anteriore al 1939) – commenta il sindaco Antonio Maini - e riteniamo che risponda in pieno ai requisiti che la commissione valuterà per la concessione del marchio. Sarebbe un valore aggiunto di grande rilevanza culturale e turistica per Caldes e per la Val di Sole.

Living Immobiliare

Sicuramente la presenza di Caldes Caldes offre al borgo qualità architettoniche e storiche già molto apprezzate, ma non solo: anche il centro storico con dimore e palazzi che esprimono un carattere urbano di grande interesse, come più volte rilevato anche dal FAI”. Proprio a Caldes, il Fondo Ambiente Italiano, con il Gruppo della Val di Sole e della Val di Non, ha dedicato l’edizione 2021 delle Giornate FAI d’Autunno ottenendo un ottimo successo di pubblico.

La rete de "I Borghi Più Belli d'Italia" è un club storico e culturale del Paese che ha come scopo quello di fare della bellezza l'elemento fondamentale sul quale basare lo sviluppo della comunità locale, di riunire e collegare in un circuito di eccellenza i Comuni che — rispondendo ai criteri stabiliti nella "Carta di qualità" - sono classificati come "I borghi più belli d'Italia" e di creare un "marchio" di originalità e armonia su cui edificare, per italiani e stranieri, nuove opportunità di offerta turistica attraverso le quali partecipare successivamente alle attività di analoghe esperienze internazionali e di valorizzare e promuovere le produzioni tipiche locali.

 



Riproduzione riservata ©

indietro