Skin ADV

Il lago bianco

mar 04 gen 2022 11:01 • By: Alberto Mosca

Passeggiata al Lago dei Caprioli

PELLIZZANO. In questi giorni invernali il lago dei Caprioli, gioiellino alpestre in località Fazzon, nel comune di Pellizzano, frequentatissimo in estate, si presenta con una veste insolita. Ghiacciato e ricoperto dal manto nevoso, rappresenta una facile escursione invernale ideale per le famiglie e perfetta per i bambini.

Arrivati a Pellizzano, si sale per la strada asfaltata (circa 3,5 km) che porta ai 1280 metri di Fazzon, piana in cui si trovano baite, una chiesa, strutture ricettive: una stazione turistica estiva nata a partire dagli anni Sessanta del Novecento e culminata nel 1961 con la creazione del lago.

valli del noce

Lasciata l’auto al comodo parcheggio, una breve passeggiata, costeggiando la malga bassa di Fazzon, porta al lago e al facile percorso ad anello che lo circonda. Tutt’intorno, la neve rende magico il paesaggio e, se avete la slitta o un bob, i prati in pendenza circostanti permettono qualche scivolata.

Lungo il percorso intorno al lago vi sono naturalmente dei tratti ghiacciati, ma niente di particolare con scarpe adatte e un po’ di attenzione.

A ogni scorcio si presenterà un panorama diverso, dalla distesa bianca alle rocce affioranti e ai ruscelli che si fanno strada nella neve e nel ghiaccio, fino ai grandi panorami sulle montagne della Val di Peio sul versante opposto, come il Vioz e il Cevedale, o sulla prateria in quota delle Pozze di Termenago.

E in giorni insolitamente "caldi" per le medie di gennaio, qui è davvero inverno, ma senza soffrire troppo il freddo...



Riproduzione riservata ©

indietro