Skin ADV

Per Moscon una stagione alla kazaka

lun 10 gen 2022 09:01 • Dalla redazione

Cambio di casacca per il trattore di Livo, approdato ad Astana dopo sei anni di Sky-Ineos

VAL DI NON. Il 2022 ha portato a un campione del ciclismo nostrano un importante cambio di maglia. Per Gianni Moscon sono nuovi i colori sociali con cui affronterà le sfide sportive della stagione che sta per iniziare.

valli del noce

Per il trattore di Livo, dopo sei anni passati a Sky-Ineos, la maglia è quella celeste di Astana: con la squadra kazaka, con la quale ha firmato un contratto biennale, preparerà così l’assalto alle classiche di primavera, con un pensiero particolare a quella Roubaix che lo ha visto protagonista nel 2021.

Una svolta che il corridore noneso spiega con l’esigenza di cambiare, di trovare nuovi stimoli, con l’esordio in gara previsto a metà febbraio con la Volta ao Algarve, in Portogallo. Poi, in estate toccherà al Tour de France e al campionato mondiale in Australia. E come sempre, con Mosconi sono attesi fatti più che parole.



Riproduzione riservata ©

indietro