Skin ADV

Le scritte dei pastori per il Servizio Civile Universale

mer 12 gen 2022 11:01 • Dalla redazione

Aperto il bando da parte del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

SAN MICHELE. Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina ha aperto un nuovo bando per un progetto di Servizio Civile Universale Provinciale, con la Provincia autonoma di Trento: si accettano le candidature entro le ore 12.00 di mercoledì 2 febbraio.
I giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni (che non abbiano ancora compiuto il 29° anno) interessati a partecipare ad un progetto, a vivere un’esperienza di crescita personale e di cittadinanza attiva e responsabile all’interno del Museo, possono fare riferimento all’Ufficio Giovani e Servizio Civile della Provincia autonoma di Trento (Piazza Venezia 41 – Trento – 0461 493100 mail: uff.serviziocivile@provincia.tn.it) per informazioni di natura generale, direttamente al Museo invece per il progetto specifico.

Autoroen Aprile

Il progetto “I disegni dei pastori” prenderà avvio martedì 1 marzo e durerà un anno. I posti disponibili sono due. Si lavorerà nel campo della ricerca museale in ambito etnografico ed etnostorico con particolare attenzione alla pastorizia della valle di Fiemme e all’espressione figurativa contenuta nelle scritte lasciate dai pastori sulle rocce del monte Cornón in valle di Fiemme tra Quattrocento e Novecento. I disegni dei pastori, contenuti in un database informatizzato, verranno analizzati, descritti nelle loro componenti (utilizzando strumenti informatici) e classificati, al fine di giungere ad una loro approfondita conoscenza, utile alla loro conservazione, valorizzazione e divulgazione in modo che ne possa fruire l’intero patrimonio etnografico trentino, nazionale e internazionale. Si avrà occasione di lavorare nel campo della catalogazione e dell’elaborazione delle immagini, verranno realizzati brevi testi didascalici a commento delle immagini per i social, per il sito del museo www.scrittedeipastori.it e per eventuali pubblicazioni divulgative del Museo.

I giovani che desiderano avere maggiori informazioni in merito al progetto possono chiamare il Museo allo 0461 650314 e chiedere di Marta Bazzanella o di Daniela Finardi, oppure scrivere un’e-mail a m.bazzanella@museosanmichele.it o a d.finardi@museosanmichele.it



Riproduzione riservata ©

indietro