Skin ADV

Che tempo fa oggi? Il giorno della candelora

mer 02 feb 2022 09:02 • By: almo

Che siano candele o marmotte, oggi gli auspici per sapere se la primavera è in arrivo o se sarà lungo l'inverno

“Candelòra, dall’inverno siamo fora, ma se piove o tira vento, nell’inverno siamo dentro”. Tutti conoscono il detto che ogni 2 febbraio ci pone tra la speranza di una primavera imminente o la constatazione di un inverno che non se ne va. La festa è quella della Presentazione di Gesù al tempio, nella quale si benedicono la candele, simbolo della luce con cui Cristo illumina le genti.

Living Immobiliare

La festa peraltro trova somiglianze nella festa ebraica del lucernario ma anche con i Lupercali della cultura romana, celebrati a metà febbraio e che uniscono nell’uso delle candele e nell’idea di purificazione. Fu proprio papa Gelasio, alla fine del V secolo, ad abolire i Lupercali, sostituiti dalla cristiana Candelora. Il 3 febbraio, festa di san Biagio, la benedizione della gola avviene proprio con le candele benedette il giorno precedente.

In nordamerica il 2 febbraio segna il “Giorno della marmotta” (Groundhog Day), legato al risveglio del simpatico roditore dopo il letargo invernale, annuncio di primavera o di inverno, a seconda della reazione dell'animale.



Riproduzione riservata ©

indietro