Skin ADV

Centro prelievi di Pellizzano ancora chiuso

dom 06 feb 2022 11:02 • By: Lorena Stablum

Zambelli (Patt): «Scarsa attenzione della Giunta provinciale per i territori periferici»

PELLIZZANO. Il centro prelievi di Pellizzano, a un anno dalla sospensione, rimane ancora chiuso e il coordinatore del Patt della Val di Sole Gianluca Zambelli manifesta tutto il suo rammarico. «La visione della Giunta, ormai è chiaro, è ospedale-centrica e per noi delle valli, in particolare per la Val di Sole, resta solo il ricordo delle promesse elettorali – commenta in una nota il responsabile locale del partito -. Il fatto che il centro prelievi di Pellizzano resti chiuso è chiaramente un atto contro le valli e soprattutto contro la fascia di popolazione che più utilizza questo servizio: gli anziani della Val di Sole.

Living Immobiliare

Sono loro infatti che ogni quindici giorni circa utilizzano questo servizio e ad oggi sono costretti ad andare a Malé, spesso utilizzando i mezzi pubblici, impegnando, per pochi minuti di visita, moltissimo tempo. Non ci sono all’orizzonte segnali di apertura, restano solo le promesse che a questo punto si sono trasformate in bugie. La scusa della assessora era che i locali fossero inagibili e da sistemare, ma dopo tutto questo tempo, oltre a essere certi che i tempi per un intervento ci fossero, sappiamo anche che la Rsa di Pellizzano ha dato disponibilità ad ospitare il servizio, con spazi idonei e con il proprio personale specializzato – conclude Zambelli -. Basterebbe una convenzione, ma a oggi è chiaro che la chiusura è una precisa volontà politica che dimostra il disinteresse della Giunta per le valli e le zone periferiche».



Riproduzione riservata ©

indietro